Sanità

set272017

Cronicità, Regione Veneto finanzia piano formativo su presa in carico

Cronicità, Regione Veneto finanzia piano formativo su presa in carico
La Regione Veneto ha approvato il piano formativo di Federfarma Veneto progettato per formare i circa 4.500 laureati che lavorano nelle circa 1.500 farmacie presenti su territorio e che si occuperanno della presa in carico dei pazienti cronici affetti da diabete, asma e Bpco, ipertensione e dislipidemie. Con la delibera n. 279/2017 la Giunta ha stanziato un contributo di 800.000 euro a cui possono accedere le farmacie che risultano aperte alla data del 21 settembre 2017. Inoltre è stato previsto un finanziamento di 3.000.000 euro (per il 2018 e il 2019) per le attività previste dal progetto per la presa in carico del paziente cronico e che saranno assegnate esclusivamente alle farmacie che aderiranno al piano formativo.

Una nota di Federfarma Veneto spiega che "per accedere ai due finanziamenti le farmacie potranno scegliere fra le seguenti opzioni: frequentare uno dei corsi residenziali di 8 ore in un'unica giornata o frequentare tutti e tre i corsi formativi residenziali monotematici in 3 mezze giornate infrasettimanali. L'intero percorso formativo sarà accreditato ECM e terminerà il 31/03/2018". Accedono al finanziamento per la formazione solo le farmacie che avranno partecipato con almeno un farmacista alle attività formative residenziali e con tutti i collaboratori (dipendenti attivi alla data del 28/02/2018) al percorso FAD di 12 ore complessive, in fase di preparazione. Le farmacie rurali e le farmacie urbane prive di collaboratori potranno accedere al citato finanziamento frequentando solo il percorso FAD di 12 ore complessive, in corso di preparazione.

«Le farmacie sono le protagoniste di un modello innovativo nella cura del paziente cronico che migliorerà servizi offerti e farà risparmiare i cittadini» commenta il presidente regionale di Federfarma Alberto Fontanesi «questo è un passo fondamentale perché con il piano formativo si avvia in modo concreto il percorso per la presa in carico del paziente cronico da parte delle farmacie. Si tratta di un'autentica rivoluzione ed il Veneto è la prima regione in Italia ad avviare questo modello e lo fa anche attraverso le farmacie. In questo modo si legittimano le farmacie a partecipare insieme agli altri attori del territorio alla cura del paziente cronico. In questo contesto la formazione è prodromica all'offerta di un servizio eccellente e permette di preparare gli oltre 1000 operatori sotto molteplici punti di vista nella cura delle patologie croniche. Nello specifico nei diversi moduli formativi saranno coinvolti il servizio farmaceutico regionale, i medici di medicina generale e gli specialisti. Questo conferma la piena e totale sintonia con la Regione ed una condivisione totale degli obiettivi che mette al centro il paziente. Il modello pensato da Federfarma Veneto infatti è inclusivo e vede il coinvolgimento di tutti gli attori del sistema sanitario con le farmacie protagoniste anche perché in molti casi rappresentano il presidio sanitario più vicino al cittadino».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO