FARMACI E DINTORNI

dic222010

Da Siommms, commissione per linee guida su Vitamina D

In seguito a studi contraddittori sulle dosi di supplementazione della vitamina D nel trattamento e prevenzione dell’osteoporosi, la Società italiana dell’osteoporosi, del metabolismo minerale e delle malattie dello scheletro (Siommms) avvia un’indagine per stilare linee guida per la popolazione italiana. In un comunicato la Società spiega che «è stata messa in dubbio la necessità dell’utilizzazione di quantità elevate di vitamina D e questa informazione ha generato confusione non solo tra gli stessi operatori sanitari, ma soprattutto nel pubblico fruitore di tale terapia». Con queste premesse, la Siommms ha deciso di avviare una revisione della letteratura e di creare una commissione per stilare delle linee guida adattabili alla popolazione italiana, dal momento che le indagini condotte in Italia hanno documentato una carenza di vitamina D talora più diffusa e severa di quella riscontrata in altri paesi dell’Europa o del nord America. Fino a che tale documento non verrà elaborato, la Siommms raccomanda che chiunque intende assumere la vitamina D, ne deve discutere direttamente con il proprio medico.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO