farmaci

apr212011

Da un antidiabetico trattamento per alcolismo

Si apre una nuova prospettiva terapeutica per l’alcolismo grazie alla sperimentazione di un farmaco comunemente utilizzato nella terapia antidiabetica. Il trattamento con pioglitazone ha, infatti, dimostrato efficacia nel trattamento della dipendenza da alcol in uno studio condotto dal gruppo di ricerca coordinato da Roberto Ciccocioppo dell'Università di Camerino, e realizzato in collaborazione con i ricercatori americani del National institute of health. Lo studio, pubblicato dalla rivista americana Biological psychiatry, ha dimostrato che in modelli animali geneticamente modificati per sviluppare una predisposizione all’abuso e alla dipendenza da alcol, se trattati con questo farmaco mostrano una riduzione dei sintomi dell'astinenza e delle ricadute. «Il nostro gruppo di ricerca» afferma Ciccocioppo «aveva già intuito da qualche anno il ruolo di una particolare classe di recettori nucleari nella dipendenza alcolica. Ora, grazie anche alla collaborazione con il National institute on drug abuse, l'organismo governativo americano che si occupa dello sviluppo delle terapie per la tossicodipendenza, siamo riusciti a comprendere alcuni dei meccanismi attraverso cui questi recettori intervengono nel regolare vari aspetti della dipendenza da alcol». E aggiunge: «L'aspetto importante da sottolineare è che il pioglitazone è un farmaco di comprovata sicurezza, perchè già in commercio da anni. Non sarà dunque necessario aspettare i classici 13-14 anni prima di vedere una molecola passare dal laboratorio al bancone della farmacia, e ciò potrebbe dunque far sì che in tempi molto rapidi la sperimentazione possa essere fatta anche sull'uomo».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO