FARMACI E DINTORNI

dic12010

Dagli Usa, linee guida per vitamina D e calcio

L’Institute of Medicine (Iom), braccio della National academy of sciences negli Stati Uniti ha aggiornato le linee-guida sulla supplementazione di vitamina D e calcio. Rispetto a quelle precedenti, risalenti al 1997, le dosi raccomandate sono state triplicate ma risultano comunque inferiori rispetto ai consigli generalmente dati negli ultimi anni dai medici di base statunitensi. In particolare, per vitamina D il nuovo rapporto consiglia l'assunzione di 600 Iu quotidianamente per tutti gli adulti sino ai 70 anni, e di 800 IU per gli ultrasettantenni (nel 1997 si parlava di 200 IU al giorno). Per quanto riguarda l’integrazione di calcio, l’Iom raccomanda l'assunzione di circa 1.000 mg quotidiani per la maggior parte della popolazione, di 700 mg per i bambini e di 1.300 mg per le donne in menopausa. Secondo lo studio condotto dall'Istituto, «la vitamina D e il calcio sono necessari per la salute delle ossa» e l'autore del rapporto, Joanne Manson della Harvard medical school, sta lanciando un nuovo studio finanziato dal governo per verificare nel tempo gli effetti dell'assunzione di 2.000 Iu di vitamina D al giorno in 20.000 adulti.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO