Osservatorio

nov242020

Dal resveratrolo la possibile risposta naturale al Covid-19. Ecco perché

 
Dal resveratrolo la possibile risposta naturale al Covid-19. Ecco perché
Il resveratrolo è una sostanza di origine vegetale appartenente alla famiglia dei polifenoli, la cui fonte alimentare più abbondante è costituita dall'uva rossa nonostante discrete quantità si trovano anche nei mirtilli, nei frutti di bosco e nella pianta di Polygonum cuspidatum.

Negli ultimi anni l'interesse verso il resveratrolo è cresciuto molto grazie alla vasta gamma di attività biologiche dimostrate sia in vitro che in vivo. Tra queste, in particolare, l'azione antivirale e antinfiammatoria, ma anche quella antiossidante, antitumorale, antibatterica, cardioprotettiva e neuroprotettiva.

Numerosi studi, inoltre, hanno dimostrato, da parte del resveratrolo, un effetto antivirale ad ampio spettro nei confronti di virus respiratori sia a DNA che a RNA, tra cui il virus dell'influenza, il virus respiratorio sinciziale, i rhinovirus, il MERS-CoV, il SARS- CoV e il metapneumovirus umano.

Con riferimento specifico a un virus emergente come il MERS-CoV (che si può definire in parte simile all'attuale SARS-CoV2, responsabile del COVID-19) la presenza di resveratrolo durante l'infezione ha ridotto l'espressione dell'RNA virale e la quantità di virus prodotto dalle cellule infette. Questo effetto antivirale si è verificato dopo l'ingresso del virus nelle cellule ed ha avuto come conseguenza si una significativa riduzione della morte cellulare (apoptosi) indotta dal virus, con un aumento della sopravvivenza cellulare.

Nonostante le sue interessanti proprietà e le potenziali applicazioni, il resveratrolo, trova però ancora un impiego limitato in formulazioni liquide a causa della sua scarsa solubilità, stabilità in soluzione acquosa e biodisponibilità. Per superare tali limitazioni sono allo studio varie soluzioni, tra cui lo sviluppo di nanoparticelle o nanoemulsioni.

Ad oggi in commercio è disponibile uno spray nasale a base di resveratrolo che - in sinergia con il Carbossimetilâglucano in associazione brevettata - supera tali limitazioni e si è dimostrato efficace nelle infezioni virali respiratorie, come evidenziato da diversi studi clinici.
LinfoVir® plus spray nasale è un dispositivo medico ad uso topico, sviluppato in collaborazione con l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" e prodotto da Nòos. La sua composizione a base di resveratrolo (da Polygonum cuspidatum) e Carbossimetilâglucano (CMG), in soluzione salina tamponata, rende il prodotto adatto anche ai bambini. Modo d'uso: 1-2 spruzzi per narice 3 o 4 volte al giorno.

Le formulazioni in spray nasale sembrano particolarmente indicate in quanto è stato recentemente dimostrato che la mucosa nasale rappresenta "l'anello debole" della catena che il coronavirus SARS-CoV-2 spezza per far breccia nell'organismo umano. E' stato infatti scoperto un gradiente di infettività che è massimo nel naso e decresce via via che ci si addentra nelle vie aeree.

Il resveratrolo, dunque, grazie alla sua azione antivirale, potrebbe rappresentare una strategia promettente per il trattamento delle infezioni virali respiratorie in vista della continua comparsa di nuovi patogeni responsabili di epidemie o pandemie in tutto il mondo, come il Covid-19 (Filardo, 2020).


Per saperne di più clicca qui


Riferimenti bibliografici:

· Campagna M, Rivas C. Antiviral activity of resveratrol. Biochem Soc Trans. 2010 Feb;38(Pt 1):50-3. doi: 10.1042/BST0380050.

· Chan MM. Antimicrobial effect of resveratrol on dermatophytes and bacterial pathogens of the skin. Biochem Pharmacol. 2002 Jan 15;63(2):99-104. doi: 10.1016/s0006-2952(01)00886-3.

· Frémont L. Biological effects of resveratrol. Life Sci. 2000 Jan 14;66(8):663-73. doi: 10.1016/s0024-3205(99)00410-5.

· Pervaiz S. Resveratrol: from grapevines to mammalian biology. FASEB J. 2003 Nov;17(14):1975-85. doi: 10.1096/fj.03-0168rev.

· Galiniak S, Aebisher D, Bartusik-Aebisher D. Health benefits of resveratrol administration. Acta Biochim Pol. 2019 Feb 28;66(1):13-21. doi: 10.18388/abp.2018_2749.

· Abba Y, Hassim H, Hamzah H, Noordin MM. Antiviral Activity of Resveratrol against Human and Animal Viruses. Adv Virol. 2015;2015:184241. doi: 10.1155/2015/184241.

· Lin SC, Ho CT, Chuo WH, Li S, Wang TT, Lin CC. Effective inhibition of MERS-CoV infection by resveratrol. BMC Infect Dis. 2017 Feb 13;17(1):144. doi: 10.1186/s12879-017-2253-8.

· Mastromarino P, Capobianco D, Cannata F, et al. Resveratrol inhibits rhinovirus replication and expression of inflammatory mediators in nasal epithelia. Antiviral Res. 2015 Nov;123:15-21. doi: 10.1016/j.antiviral.2015.08.010.

· Lv C, Zhang Y, Shen L. Preliminary Clinical Effect Evaluation of Resveratrol in Adults with Allergic Rhinitis. Int Arch Allergy Immunol. 2018;175(4):231-236. doi: 10.1159/000486959.

· Miraglia Del Giudice M, Maiello N, Decimo F, et al. Resveratrol plus carboxymethyl-â-glucan may affect respiratory infections in children with allergic rhinitis. Pediatr Allergy Immunol. 2014 Nov;25(7):724-8. doi: 10.1111/pai.12279.

· Hou YJ, Okuda K, Edwards CE, et al. SARS-CoV-2 Reverse Genetics Reveals a Variable Infection Gradient in the Respiratory Tract. Cell. 2020 Jul 23;182(2):429-446.e14. doi: 10.1016/j.cell.2020.05.042.

· Filardo S, Di Pietro M, Mastromarino P, Sessa R. Therapeutic potential of resveratrol against emerging respiratory viral infections. Pharmacol Ther. 2020 Oct;214:107613. doi: 10.1016/j.pharmthera.2020.107613.

Con il supporto non condizionato di Noos


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO