farmaci

giu112012

Dall’Ema mille designazioni di farmaco orfano

L’agenzia europea dei farmaci ha reso noto di aver accolto la designazione di farmaco orfano per mille principi attivi destinati a essere usati nella cura delle malattie rare

L’agenzia europea dei farmaci ha reso noto di aver accolto la designazione di farmaco orfano per mille principi attivi destinati a essere usati nella cura delle malattie rare. Tali denominazioni vengono emesse dalla Commissione europea su raccomandazione del Comitato dell'Agenzia per i medicinali orfani (Comp) e consentono alle imprese che li sviluppano di beneficiare di vantaggi economici e incentivi a fronte del limitato numero di pazienti che ne faranno uso. Le facilitazioni includono l'assistenza allo sviluppo, un’agevolazione sulla tassazione per le procedure di regolamentazione e la protezione dalla concorrenza una volta che il farmaco è sul mercato. Tali misure sono state introdotte nel 1999 proprio per stimolare il mercato a interessarsi allo sviluppo di farmaci altrimenti dimenticati dalle industrie farmaceutiche. Sono circa 30 milioni le persone che nell'Unione europea soffrono di una rara malattia, definita come una condizione che colpisce non più di 5 su 10.000 persone. Ciò equivale a circa 250.000 persone o meno per ogni malattia. Le designazioni di farmaco orfano hanno portato all'autorizzazione da parte dell'Ema di 70 farmaci, approvati per l'Europa. L’Agenzia ha reso disponibile una lista competa dei farmaci orfani, consultabile per reperire pareri sulle domande per ottenere la designazione e le informazioni su come inoltrarla.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO