Sanità

mag252017

Ddl concorrenza, avvio esame alla Camera. Emendamenti entro il 13 giugno

Ddl concorrenza, avvio esame alla Camera. Emendamenti entro il 13 giugno
Si fa sempre più chiaro il percorso del Ddl concorrenza tornato in terza lettura alla Camera dopo il via libera con modifiche del Senato. È iniziato, infatti, nelle commissioni Finanze e Attività produttive della Camera l'esame del testo e sono stati delineati i prossimi passaggi. Gli uffici di presidenza delle due commissioni definiranno il calendario di un breve, ulteriore, ciclo di audizioni mentre il termine per la presentazione dei relativi emendamenti dovrebbe essere fissato per il 13 giugno e comunque dopo il voto amministrativo dell'11 giugno.

Una decisione che non vede tutti d'accordo come ha fatto notare, astretto giro, Raffaello Vignali, responsabile sviluppo economico e capogruppo di Ap in commissione Attività produttive. «Non condividiamo la decisione di riaprire le audizioni, la scelta di tempi lunghi per la presentazione degli emendamenti. Ci chiediamo cosa ci sia ancora da approfondire dal momento che il provvedimento è in Parlamento da oltre tre anni. Ci sembra una decisione non di ordine legislativo, ma politico». «Abbiamo comunque presentato formale richiesta al Presidente della X Commissione» spiega Vignali «affinché vengano audite le imprese ReteImprese Italia e Confindustria, e il Ministro Carlo Calenda e abbiamo anche richiesto che l'audizione del Ministro avvenga in diretta Tv». Sembrano ora ridotte al lumicino, le possibilità che il disegno di legge venga chiuso con un'accelerazione la prossima settimana e completi l'iter entro fine mese, come previsto da calendario originale. Ma come si sa per il Ddl concorrenza non è mai detta l'ultima parola.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ansel - Principi di calcolo farmaceutico
vai al download >>

SUL BANCO