Sanità

lug182015

Ddl concorrenza, da Federfarma alle Parafarmacie apprezzamento per gli emendamenti

Ddl concorrenza, da Federfarma alle Parafarmacie apprezzamento per gli emendamenti
I primi commenti alla lunga lista di emendamenti al Ddl concorrenza sembrano tutti favorevoli, anche se da prospettive opposte. C'è chi come Federfarma rileva, attraverso il suo house organ, come il numero più consistente di interventi miri a limitare lo spazio di azione del capitale e chi, sull'altro fronte rappresentato dal Movimento nazionale liberi farmacisti rileva con favore come il desiderio condiviso di maggioranza e opposizione sia quello di liberalizzare i farmaci di fascia C. I titolari sottolineano anche come le proposte presentate in audizione siano state accolte, visto che una mezza dozzina di emendamenti si propongono di dare nuovo impulso alla farmacia dei servizi. Positivo anche il commento del presidente della Federazione nazionale parafarmacie italiane, Davide Gullotta che sottolinea come il Ddl concorrenza sia «il presupposto necessario per la crescita e l'ammodernamento del nostro Paese: siamo lieti di apprendere che gli emendamenti al provvedimento vanno esattamente in questa direzione, migliorando notevolmente il testo in questione. Dalla lettura degli emendamenti al ddl» aggiunge «emerge la volontà di migliorare una legge che così come è per quel che riguarda il mondo dei farmacisti fa poco e nulla».

Marco Malagutti

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO