Sanità

mar192016

Ddl concorrenza, l'indagine Bocconi: farmacisti divisi tra preoccupazione e attesa

Ddl concorrenza, l’indagine Bocconi: farmacisti divisi tra preoccupazione e attesa
Divisi tra quelli spaventati e quelli che vedono possibili opportunità. Sono così i farmacisti di fronte al ddl concorrenza che si sta profilando all'orizzonte. A dirlo l'indagine condotta dallo Sda Bocconi in collaborazione con Edra e presentata nella mattinata di oggi a FarmacistaPiù da Erika Mallarini. "Noi abbiamo fatto un'indagine come Osservatorio Bocconi sui consumi privati in sanità molto ampia" spiega Mallarini. "Quest'anno l'abbiamo approfondita cercando di capire l'opinione dei protagonisti delle farmacie: titolari, collaboratori, farmacisti in parafarmacia e presso le Asl. Il presupposto di partenza dell'indagine è quello di una categoria che si dovrà confrontare con una prospettiva in evoluzione, per capire i loro comportamenti e le loro reazioni". Il dato che emerge, spiega la professoressa dello Sda Bocconi, è quella di una categoria divisa e confusa. "Un primo dato evidente è quello di una valutazione più legata ad aspetti ideologici che a dati effettivi. I farmacisti dono divisi tra quelli preoccupati dal Ddl liberalizzazioni almeno per come è proposto in questo momento e quelli che lo vedono come un'opportunità. Un fatto è certo" continua Mallarini "i professionisti sono demotivati e insoddisfatti dalla situazione attuale ma c'è una buona percentuale di farmacisti che spera in una rivalutazione professionale". Mallarini chiude poi con un appello ai farmacisti ad affrontare il cambiamento. "Il futuro non dipende dalla politica e dalle leggi. Lo abbiamo visto anche negli altri paesi con processi di liberalizzazioni portati a termine. Quello che conta è come i farmacisti reagiranno. La farmacia del futuro sarà quella che decideranno loro" conclude Mallarini

Marco Malagutti


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO