Sanità

dic22015

Ddl concorrenza, Mnlf in audizione: liberalizzare fascia C nell'interesse dei consumatori

Ddl concorrenza, Mnlf in audizione: liberalizzare fascia C nell’interesse dei consumatori
Cinquecento milioni di risparmio per i cittadini, 3.000/3.500 nuove aziende in tre anni e 5.000 nuovi posti di lavoro, nonché 700 milioni di investimenti. Sarebbero questi, stando alle cifre fornite dal Movimento nazionale liberi farmacisti in audizione al Senato sul Ddl concorrenza, i motivi che giustificano la liberalizzazione dei farmaci di fascia C. «Numeri importanti» sottolinea Mnlf davanti ai membri della Commissione Industria «su cui domina un motivo superiore, quello della libertà di vivere in un Paese dove le leggi non ostacolano ma favoriscono l'intraprendere, non mortificano i talenti, ma li incoraggiano creando opportunità». Nel corso del loro intervento i liberi farmacisti hanno passato in rassegna tutte le ragioni dei detrattori della liberalizzazione della fascia C per sfatarle a una a una. Dai motivi di sicurezza per i cittadini, «un farmacista laureato e abilitato c'è in farmacia, un farmacista laureato e abilitato c'è in parafarmacia» dice Mnlf, fino alla chiusura delle farmacie, prospettiva improbabile per i liberi farmacisti che attribuiscono il «presunto stato di crisi» a un «utilizzo disinvolto delle risorse aziendali».

Dubbi anche rispetto ai numeri forniti da Aifa che a più riprese ha sottolineato come risparmi per i cittadini non ci sono stati dalle passate liberalizzazioni. «L'Aifa» sottolinea Mnlf «afferma che il costo dei farmaci d'automedicazione dalla liberalizzazione a oggi è aumentato in maniera sensibile e che i risparmi non ci sono stati per i cittadini, lo afferma "sorvolando" sul fatto che essa stessa nel 2012 ha spostato ben 430 farmaci da quelli con obbligo di prescrizione a quelli senza obbligo di prescrizione». Per Mnlf non ci sono dubbi «dove si stabilisce un sistema duale di concorrenza: da un lato le farmacie, dall'altro parafarmacie e Gdo c'è un vantaggio pro-concorrenziale in cui i primi a beneficiarne sono proprio i consumatori».

Marco Malagutti
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO