Sanità

mar232017

Ddl concorrenza, per Gentiloni è una priorità. A breve emendamenti in Consiglio dei ministri

Ddl concorrenza, per Gentiloni è una priorità. A breve emendamenti in Consiglio dei ministri
Il Ddl concorrenza è una priorità delle prossime settimane. Lo ha evidenziato, stando a quanto riferito da Salvatore Tomaselli (Pd), relatore a Palazzo Madama sul provvedimento insieme a Luigi Marino, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, nell'incontro con i senatori del Pd. Come noto il Ddl è stato inserito nel calendario dell'Aula del Senato la prima settimana di aprile e, da quanto riferito in ambienti parlamentari, non è escluso che il Governo decida di porre la questione di fiducia che deve comunque essere ancora autorizzata dal Consiglio dei ministri. Un'ulteriore settimana di attesa per il testo dovuta, come ha spiegato l'altro relatore Marino a Filodiretto, alla necessità di portare in Consiglio dei ministri gli emendamenti concertati da Governo e maggioranza. Tra le proposte di modifica sicure per le farmacie l'emendamento dei relatori che, a proposito di ingresso del capitale nella titolarità, abbassa dal 20 al 15% il tetto sul numero di farmacie acquisibili da una catena.


Marco Malagutti
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi