Sanità

lug242017

Ddl concorrenza, riprende l'iter parlamentare. Mandelli: a rischio farmacie piccole

Ddl concorrenza, riprende l’iter parlamentare. Mandelli: a rischio farmacie piccole
Riprende questa settimana l'iter del Ddl concorrenza i Commissione Industria del Senato e si preannuncia una settimana densa con l'obiettivo dichiarato di licenziare il testo in tempo per l'approvazione la prossima settimana, la prima di agosto. Il calendario prevende uno spazio dedicato ai lavori sul testo da martedì a giovedì anche se è probabile che si arrivi a termine già domani con la bocciatura di tutti gli emendamenti. «Siamo determinati a chiudere il provvedimento» ha assicurato il relatore Pd Salvatore Tomaselli che aggiunge «contiamo di mandare il Ddl in Aula la prima settimana di agosto e di approvarlo definitivamente».

Resta poi l'incognita della Commissione Bilancio che deve fornire i pareri consueti ma potrebbe avere la coda di altri provvedimenti. In attesa di vedere i prossimi sviluppi, di un provvedimento che ha compiuto 852 giorni, un articolo del Sole 24 Ore si sofferma sull'allarme da parte dei vari ordini professionali per l'eccessivo spazio concesso dal testo ai soci di capitale a scapito delle garanzie professionali. «La possibilità di controllare un quinto delle farmacie della Regione va contro le logiche della concorrenza» ribadisce Andrea Mandelli, senatore e presidente della Fofi. «Questa impostazione renderà più fragile la posizione delle farmacie più piccole o dei colleghi che gestiscono le parafarmacie» conclude.

Marco Malagutti
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Boiron Roux - Pediatria
vai al download >>

SUL BANCO