Sanità

set132018

Dg Aifa, Luca Li Bassi ottiene il via libera delle Regioni

Dg Aifa, Luca Li Bassi ottiene il via libera delle Regioni
Il parere delle Regioni sulla nomina di Luca Li Bassi alla direzione generale dell'Aifa è favorevole. È quanto ha comunicato la Conferenza delle Regioni al termine della riunione straordinaria di oggi per voce di vicepresidente della Conferenza delle Regioni e governatore della Liguria, Giovanni Toti. «Oggi abbiamo dato il parere favorevole sull'Aifa - ha dichiarato alle agenzie stampa - Sulla nomina del direttore generale di Aifa, il parere della Conferenza delle Regioni è favorevole. Abbiamo chiesto al governo di rispettare i tempi e le procedure con un po' di rigore. Abbiamo quindi richiamato alla cortesia istituzionale di lasciare il tempo alle Regioni di approfondire ed esprimersi con contezza: è passata una settimana, abbiamo acquisito il curriculum ed espresso il parere favorevole. Invece sulla nomina del presidente dell'Aifa ci sarà un'intesa che discuteremo con il governo». All'ordine del giorno anche altri temi: Abbiamo approvato e dato l'intesa sul progetto di riparto per l'edilizia pubblica mandato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Tra l'altro - aggiunte il governatore ligure - devo ringraziare le Regioni che si sono autotassate nel riparto per un contributo di solidarietà alla Regione Liguria per il 2% delle loro dotazioni, fatto che mi sembra decisamente un buon segnale».

Dal documento finale della Conferenza si apprende anche di un invito al Governo a "completare in tempi rapidi la procedura di ricostituzione della Commissione consultiva tecnico-scientifica e del Comitato prezzi e rimborso dell'Aifa già scaduti" e a "procedere a una riforma complessiva della governance degli enti vigilati dal Ministero della Salute, ivi compresa l'Aifa".

Nel corso di giornata sono giunte congratulazioni per l'esito, tra queste quelle presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi: «Le mie più sincere congratulazioni a Luca Li Bassi. Sono certo che la sua grande esperienza, sia nazionale sia internazionale nella Sanità, garantirà la migliore funzionalità dell'Agenzia, assolutamente fondamentale per offrire le cure più ampie ai pazienti, per tutelare il patrimonio del Ssn e consolidare e attrarre sempre nuovi investimenti in ricerca e produzione in Italia».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO