farmaci

lug272018

Diabete 2, passaggio da metformina a sulfanilurea richiede cautele

Diabete 2, passaggio da metformina a sulfanilurea richiede cautele
Secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal, passare da una terapia con metformina a una con sulfanilurea aumenta il rischio di eventi avversi nei pazienti con diabete di tipo 2. «I pazienti che hanno assunto sulfaniluree come terapia di seconda linea hanno mostrato un aumentato rischio di infarto miocardico, di mortalità da tutte le cause, e di ipoglicemia grave rispetto a quelli rimasti in monoterapia con metformina, anche quando questo è avvenuto a dispetto di un controllo glicemico subottimale. Le associazioni con infarto miocardico e mortalità sono state maggiori con il passaggio dalla metformina alle sulfaniluree, rispetto all'aggiunta delle sulfaniluree alla metformina» spiega Antonios Douros, della McGill University di Montreal, in Canada, primo autore del lavoro. Lo studio ha incluso 77.138 pazienti dai 40 anni in su, in terapia con metformina.

Di questi, 25.699 hanno cambiato cura con l'aggiunta di sulfaniluree o il passaggio a quest'ultimo farmaco, e durante un follow-up medio di 1,1 anni, proprio le sulfaniluree sono state associate rispetto alla monoterapia con metformina a un aumento del rischio di infarto miocardico (tasso di incidenza 7,8 vs 6,2 per 1.000 anni/persona), mortalità per tutte le cause (27,3 vs 21,5) e ipoglicemia grave (5,5 vs 0,7). Si è verificata inoltre una tendenza a un aumento dei rischi di ictus ischemico (6,7 vs 5,5) e morte cardiovascolare (9,4 vs 8,1). Rispetto all'aggiunta di sulfaniluree, il passaggio allo stesso farmaco è stato associato a un rischio aumentato di infarto miocardico (rapporto di rischio 1,51) e mortalità per tutte le cause (1,23). Non sono state osservate differenze per ictus ischemico, morte cardiovascolare o ipoglicemia grave. In un editoriale di accompagnamento, Lucy D'Agostino McGowan, della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora, e Christianne Roumie, della Vanderbilt University, Nashville, sottolineano che è difficile da definire la pratica clinica basandosi su uno studio osservazionale, ma concordano con gli autori per quanto riguarda le implicazioni cliniche. «Continuare con la sola metformina e accettare obiettivi più alti di HbA1c è preferibile rispetto a passare alle sulfaniluree quando si considerano sia gli esiti macrovascolari che l'ipoglicemia» concludono le editorialiste.

BMJ. 2018. doi: 10.1136/bmj.k2693
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30021781

BMJ. 2018. doi: 10.1136/bmj.k3041
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30021790
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO