Dipeptidilpeptidasi

mar282013

Ema esamina rischi per il pancreas dei nuovi antidiabetici

L'Agenzia europea dei medicinali (Ema) sta riesaminando i dati di un gruppo di ricercatori universitari indipendenti che suggeriscono un aumento del rischio di pancreatite e modificazioni cellulari pre-cancerose chiamate metaplasie del dotto pancreatico...
transparent

apr242013

Nuova combinazione per il diabete di tipo 2

È ora disponibile in Italia l’associazione precostituita linagliptin/metformina (Jentadueto), in compresse da assumere due volta al giorno, per la terapia del diabete di tipo 2 . Le indicazioni di uso prevedono il suo utilizzo in aggiunta a dieta ed...
transparent
Diabete, inibitori di Dpp-4, assolti da associazione a scompenso cardiaco

giu162015

Diabete, inibitori di Dpp-4, assolti da associazione a scompenso cardiaco

È uno studio italiano ad assolvere i farmaci antidiabete inibitori del Dpp-4 dall'accusa di favorire lo scompenso cardiaco e anzi a dimostrare un aumento della sopravvivenza nelle persone che li utilizzano. Il risultato, pubblicato su BMJOpen, la versione...
transparent
Incretine non aumentano i casi di ricoveri per scompenso cardiaco

apr12016

Incretine non aumentano i casi di ricoveri per scompenso cardiaco

Nei pazienti affetti da diabete di tipo 2 l'uso di farmaci antidiabetici a base di incretine tra cui gli inibitori della dipeptidil-peptidasi 4 (DPP-4) e gli analoghi del peptide 1 glucagone-simile (Glp-1), non si associa ad alcun aumento del rischio...
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi