Sanità

nov72019

Disagi e sanatoria Nota 96. Risolti in anticipo in Campania

Disagi e sanatoria Nota 96. Risolti in anticipo in Campania

In Campania la sanatoria sulle ricette inviate senza Nota 96, per i farmaci coinvolti, era già stata concessa

La sanatoria sulle ricette inviate senza Nota 96, per i farmaci coinvolti era stata già concessa a partire dal 30 ottobre fino a tutto il 3 novembre dalla Regione Campania su richiesta di Federfarma Campania.
È quanto rende noto un comunicato del sindacato regionale dei titolari di farmacia: la segnalazione dei disagi e l'istanza di sanatoria è stata inoltrata già a partire dal 29 ottobre scorso. Il giorno successivo, si legge nella comunicazione di Federfarma Campania, Ugo Trama dirigente dell'Uod Politica del farmaco e dispositivi della Regione Campania ha formulato parere positivo alla concessione della sanatoria.
«La richiesta - ha spiegato il presidente di Federfarma Campania, Nicola Stabile - era stata avanzata per attuare comportamenti uniformi su tutto il territorio regionale, così come già avviene per gli aggiornamenti periodici dei farmaci generici. Ma anche per le evidenti difficoltà di aggiornamento delle banche dati in assenza di provvedimenti tesi a riclassificare i farmaci in questione. L'immediatezza della decisione ha consentito ai farmacisti campani di lavorare con serenità nel lungo fine settimana festivo di inizio novembre, cosa che non si è verificata nelle altre regioni italiane dove si sono registrate evidenti difficoltà. Nello stesso tempo è stata assicurata agli utenti la corretta fruizione dei medicinali».

La Nota 96, lo si ricorda, pone dei limiti alla prescrizione di medicinali per la "prevenzione e trattamento della carenza di vitamina D nell'adulto". Il 5 novembre ha fatto chiarezza definitiva una nota di Federfarma inviata all'indomani della pubblicazione in Gazzetta ufficiale. In essa si specifica che le condizioni di prescrivibilità indicate nella Nota 96, si applicheranno a decorrere dal 5 novembre 2019, "pertanto le prescrizioni a pazienti adulti (>18 anni), inviate prive di nota 96 nel periodo 27 ottobre/4 novembre 2019, risultano regolarmente spedite e, quindi, rimborsabili".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO