Osservatorio

set152020

Disbiosi, integratori multiceppo per ripristinare l'equilibrio intestinale

 
Disbiosi, integratori multiceppo per ripristinare l’equilibrio intestinale
In condizioni fisiologiche il microbiota intestinale è composto da una grande quantità di microrganismi in equilibrio tra loro: di questi il 90% sono microrganismi che non hanno azione patogena, mentre il restante 10% è formato da microrganismi potenzialmente patogeni, muffe e funghi. Quando tale equilibrio si altera e alcune specie proliferano più del solito prendendo il sopravvento, si parla di disbiosi intestinale. Tra le cause più frequenti di disbiosi si ci sono le infezioni intestinali, le parassitosi, le terapie antibiotiche, ma anche una dieta scorretta, fumo, vita sedentaria, eccessivo stress.

Per ristabilire l'equilibrio del microbiota intestinale possono essere utili i probiotici definiti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità "organismi vivi che, somministrati in quantità adeguata, apportano un beneficio alla salute dell'ospite".

Una soluzione arriva dall'integratore alimentare di Alfasigma (YOVIS Flaconcini), a base di fermenti lattici vivi ad azione probiotica, caratterizzato da un mix di bifidobatteri, streptococchi e lattobacilli, appartenenti ai ceppi tra i più studiati e documentati in letteratura scientifica. I Bifidobatteri aiutano la produzione di naturali sostanze antibiotiche e di vitamine del gruppo B, agevolano l'assimilazione di proteine, carboidrati e grassi; inoltre combattono le infezioni intestinali e prevengono la diarrea da antibiotici. Streptococcus termophilus, produce vitamina K e sostanze antimicrobiche e limita l'intolleranza al lattosio, mentre i Lactobacilli aiutano la produzione di vitamine e di naturali sostanze antibiotiche. In generale tutti questi ceppi batterici difendono la mucosa intestinale stabilizzando le tight junction delle cellule intestinali.

Il vantaggio offerto da un probiotico multiceppo e multispecie è da ricercare in una maggiore probabilità di antagonizzare la microflora patogena grazie all'azione sinergica tra le diverse specie. Fornire diverse specie con un integratore multiceppo permette di rifornire i microganismi mancanti e contrastare i patogeni, ristabilendo per ciascun individuo il proprio fingerprint batterico unico e specifico.

YOVIS Flaconcini contiene un'elevata concentrazione di cellule vive: non meno di 25 miliardi per flaconcino. Inoltre è dotato di un innovativo e pratico tappo con tecnologia 3Phase che garantisce ai probiotici l'assenza di umidità, proteggendone la vitalità. Se un buon probiotico deve resistere agli antibiotici, all'acidità dello stomaco e alla bile, i fermenti lattici contenuti in YOVIS Flaconcini, riescono ad arrivare nell'intestino, dove sono in grado di aiutare la flora batterica endogena a riequilibrarsi.

L'integratore YOVIS Flaconcini può essere assunto in gravidanza e durante l'allattamento; è senza lattosio e senza glutine.


Con il supporto non condizionato di Alfasigma


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO