Sanità

ott192017

Disoccupazione, Mnlf: non si risolve con numero chiuso. Parafarmacie realtà sana

Disoccupazione, Mnlf: non si risolve con numero chiuso. Parafarmacie realtà sana
La strada del contenimento della disoccupazione nel settore non passa per il numero chiuso per l'accesso alla facoltà di farmacia, ma allargando opportunità lavorative e guardando alle parafarmacie non come una anomalia, ma come una realtà nella maggior parte dei casi sana, che costruisce reddito. Così il Movimento nazionale liberi farmacisti commenta la relazione di Andrea Mandelli, presidente Fofi, durante il Consiglio Nazionale in cui si parla, tra le altre cose di disoccupazione, della necessità di introdurre il numero chiuso nelle facoltà di farmacia e di parafarmacie ma, afferma Mnlf, "senza prendere una posizione netta e chiara di contrarietà alla soluzione a cui sta lavorando il presidente di Federfarma Cossolo: l'eliminazione delle parafarmacie". Nella nota stampa il Movimento sottolinea che la paventata crisi delle parafarmacie, "è una illusione strategica ove molti pescano per ottenere l'accoglimento dei propri particolari interessi".

E aggiunge: "Le parafarmacie sono nate con un faro legislativo ben chiaro: la legge sul commercio. Ora è del tutto palese che le aziende nascono e vivono se gestite correttamente, altrimenti è del tutto fisiologico che siano destinate alla chiusura. La maggioranza delle parafarmacie italiane è sana, costruisce reddito da cui traggono sostentamento dignitoso migliaia di famiglie". Mnlf fa sapere che oltre 2.000 titolari di parafarmacia hanno sottoscritto un documento di contrarietà alle ipotesi di riassorbimento "pescando nel concorso straordinario". E conclude: "Se si ha veramente a cuore il contenimento della disoccupazione nel settore si deve scegliere altra strada, non quella del blocco dell'accesso a farmacia, ma quella dell'allargamento delle opportunità lavorative".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ansel - Principi di calcolo farmaceutico
vai al download >>

SUL BANCO