Dispositivi intrauterini

Assobiomedica conferma Rimondi, battaglia per eccellenze Ssn

giu132013

Assobiomedica conferma Rimondi, battaglia per eccellenze Ssn

«Sarà fondamentale continuare a batterci per la salvaguardia dell'eccellenza del Servizio sanitario nazionale. Una battaglia che dobbiamo condurre continuando ad affermare con forza, in tutte le sedi, l'esigenza che la Sanità sia considerata un settore...
transparent
Rapporto Assobiomedica, settore dispositivi a rischio per tagli

ott92013

Rapporto Assobiomedica, settore dispositivi a rischio per tagli

“Produzione, ricerca e innovazione nel settore dei dispositivi medici in Italia”: l’ultima edizione del rapporto annuale sul tema mostra un panorama in chiaroscuro, che risente della crisi ma lascia intravedere qualche segnale positivo. Curato dal Centro...
transparent
Nuovi farmaci, nuove formulazioni, nuove indicazioni, dall’Europa agli Usa

ott232013

Nuovi farmaci, nuove formulazioni, nuove indicazioni, dall’Europa agli Usa

Olodaterolo (Striverdi Respimat di Boehringer Ingelheim), beta2-agonista altamente selettivo per inalazione, è stato approvato da alcuni stati europei, Regno Unito, Danimarca e Islanda, che ne hanno riconosciuto i vantaggi clinici. In aggiunta alla terapia...
transparent
Meno spesa per dispositivi: Assobiomedica, conseguenza di tagli lineari

gen272014

Meno spesa per dispositivi: Assobiomedica, conseguenza di tagli lineari

Diminuisce la spesa del Ssn per l’acquisto di dispositivi medici, secondo il primo rapporto del ministero della Salute sull’argomento, diffuso nei giorni scorsi. La ragione è chiara, afferma il Direttore generale di Assobiomedica Fernanda Gellona : ...
transparent
Dispositivi medici: Renzi evoca nuova tranche di pagamenti

feb262014

Dispositivi medici: Renzi evoca nuova tranche di pagamenti

Dialogo a distanza tra Matteo Renzi ed Assobiomedica, l’Associazione dei produttori di dispositivi medici. In Senato il premier incaricato ha di fatto chiamato in causa i creditori del Servizio sanitario nazionale, dichiarando che il primo impegno del...
transparent
Pagamento Pa a rilento, rischio infrazione Ue

mag272014

Pagamento Pa a rilento, rischio infrazione Ue

Una procedura di infrazione dall’Europa. È questo il rischio sempre più consistente alla luce degli ultimi dati forniti da Assobiomedica, secondo i quali ad aprile 2014 il tempo medio di pagamento in Italia è stato di 207 giorni, a fronte di un debito...
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Boiron Roux - Pediatria
vai al download >>

SUL BANCO