Sanità

gen272017

Distribuzione diretta, in attesa del tavolo di filiera continuano le polemiche sui social

Distribuzione diretta, in attesa del tavolo di filiera continuano le polemiche sui social
Mentre sui social continua a imperversare la polemica sugli "abusi" della distribuzione diretta, il tavolo di lavoro sul tema è imminente. Si sta avvicinando la data del tavolo di filiera, nato su proposta Sifo, per mettere a confronto i costi di distribuzione diretta, Dpc e convenzionata. L'occasione per confrontarsi, che nasce da presupposti concilianti, visto che la presidente di Federfarma Annarosa Racca ha avuto modo recentemente di sottolineare come con la Sifo ci sia da tempo «un rapporto di collaborazione improntato a mettere in prima linea l'interesse dei pazienti» e ha parlato di «progetto congiunto» con un obiettivo chiaro «spostare dalla diretta alla Dpc e dalla Dpc alla convenzionata tutti i farmaci che, per complessità e impiego, non ha più senso distribuire esclusivamente nelle strutture pubbliche». Dall'incontro inizialmente previsto per il prossimo lunedì ma rimandato ai primi di febbraio si potrà iniziare a capire se i presupposti di collaborazione saranno mantenuti. Quello che è sempre più chiaro, e le vicende dell'Emilia Romagna lo confermano, è che sul tema i farmacisti sono sempre più agguerriti.

Marco Malagutti
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ascioti Maria T., Penazzi E. - Reparto dermocosmetico. Guida all'estetica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO