Sanità

gen152014

Distribuzione ossigeno: farmacie Molise pronte a serrata e passaggio a indiretta

paziente maschera ossigeno

Se non si trova una soluzione per la corretta distribuzione e commercializzazione dell’ossigeno gassoso, sottratto alla distribuzione delle farmacie molisane per effetto di una delibera regionale, i titolari sono pronti alla serrata e al passaggio alla distribuzione indiretta. È quanto dichiara Luigi Sauro, presidente di Federfarma Molise che fa sapere che «le due mozioni saranno portate alla prossima assemblea per valutarne la fattibilità, ma il rischio che si mettano in atto è alto». E aggiunge: «Vogliamo evitare che quanto accaduto possa succedere anche in altre regioni per semplice emulazione di quanto deliberato dalla Regione Molise. La questione» chiarisce «nasce da un errore di fondo. Con una delibera la Regione ha inserito, oltre all’ossigeno liquido già distribuito con la diretta, anche l’ossigeno gassoso e in bombole di grandi formati, che le farmacie distribuivano in regime convenzionato. In merito, ho anche inviato una lettera al ministro Lorenzin per porre una semplice domanda: l’ossigeno è un farmaco? La risposta è stata affermativa, dunque se è un farmaco deve essere dispensato da un farmacista. Ma la Regione non ha voluto recepire questo messaggio e ha solo modificato la delibera affermando che la farmacia sarebbe dovuta subentrare laddove l’azienda vincitrice dell’appalto non fosse riuscita a soddisfare le richieste. Per noi» conclude Sauro «questo non è accettabile, soprattutto in una regione virtuosa che non ha sforato i tetti di spesa farmaceutica territoriale. Abbiamo già denunciato quanto accaduto alla Procura della Repubblica e se non ci saranno risposte concrete sarà inevitabile lo stato di agitazione».

Simona Zazzetta


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO