Disturbi mentali

nov222010

Il simillimum per un buon riposo

di Elisabetta Lucchesini L’insonnia cronica primaria è definita come difficoltà a prendere sonno o a mantenerlo oppure nella presenza di un sonno non ristoratore, che si mantiene per almeno un mese, causa stress e difficoltà sociali, occupazionali o funzionali....
transparent

dic172010

Il ginseng non sostiene il cervello

di Elisabetta Lucchesini È recentissima la revisione del profilo d’attività del Panax ginseng da parte dell’Evidence-based medicine center della Medical school dell’università cinese di Nantong a Jiangsu, i cui esiti sono stati pubblicati nel database...
transparent

feb102011

L’eccesso di medicinali fa invecchiare peggio

Uno studio prospettico di coorte, effettuato in Finlandia dal 2004 al 2007, ha indagato lo stato di salute della popolazione anziana in relazione alla quantità di farmaci assunti. Come campione sono stati scelti 294 sopravvissuti di un più ampio studio...
transparent

lug262011

Omega-3 nella dieta antiansia

I preziosi acidi grassi polinsaturi (eicosapentaenoico, Epa e docosaesaenoico, Dha) si rivelano sempre più dotati di benefiche proprietà. Secondo i risultati di uno studio in doppio cieco, randomizzato e controllato con placebo, infatti, una supplementazione...
transparent

ott32011

Ossessione, ansia, panico, fobia: come distinguerle dai sintomi

Nella definzione di ansia è rilevante la distinzione tra manifestazioni normali e patologiche, essendo l'ansia stessa parte integrante della vita e rappresentando un meccanismo di stimolo utile o un sistema di allarme. L'ansia diviene patologica quando...
transparent

feb132012

L'insonnia: classificazione e cure

L'insonnia non è una malattia ma sempre un "sintomo" di un'alterazione patologica del nostro organismo o di difficoltà di adattamento dello stesso. I più sofferenti sono gli anziani che avvertono la necessità di dover dormire più ore, in realtà non...
transparent
Usa, popolazione insonne: 8 milioni assumono sonniferi

set42013

Usa, popolazione insonne: 8 milioni assumono sonniferi

Circa il 4% degli adulti negli Stati Uniti, vale a dire 8,6 milioni di persone, riferisce di assumere farmaci da prescrizione per aiutarsi a dormire; è quanto emerge da un recente rapporto dei Centers for disease control and prevention (Cdc). Si tratta...
transparent

dic32013

Insonnia e cure naturali: gli estratti d’efficacia dimostrata

L’insonnia propriamente detta incorre quando una persona per almeno 3 volte alla settimana si risveglia, o stenta ad addormentarsi, entro i primi 30 minuti di sonno. Anche se esistono numerosi approcci cognitivo-comportamentali efficaci contro l'insonnia,...
transparent
Zolpidem, rivedere la posologia alla luce degli effetti indesiderati

gen232014

Zolpidem, rivedere la posologia alla luce degli effetti indesiderati

L'European medicines agency (Ema) ha attivato una procedura di rivalutazione dei farmaci contenenti zolpidem, un ipnoinducente con struttura simile a quella delle benzodiazepine, indicato per il trattamento a breve termine dell'insonnia. Disponibile...
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO