omeopatia

giu62011

Dolori misteriosi sciolti dall’agopuntura

Per quei sintomi inspiegabili dal punto di vista clincio, quando ripetute visite e cure non hanno successo, sembra che possa funzionare l’agopuntura. Sono le conclusioni di uno studio dell’università di Exeter pubblicate sull’ultimo numero del British journal of general practice. I ricercatori hanno reclutato 80 adulti con sintomi persistenti, soprattutto dolori muscoloscheletrici e mal di testa, che li avevano spinti a consultare il proprio medico anche più di 8 volte in un anno e li hanno divisi in due gruppi. Il primo gruppo ha ricevuto almeno 12 sedute di agopuntura subito, il secondo gruppo, che fungeva da controllo, è stato trattato solo 6 mesi più tardi. Secondo le risposte che l’89% dei partecipanti ha fornito ai questionari Measure yourself medical outcome profile (Mymop) e Wellbeing (W-BQ12), i pazienti del gruppo trattato hanno registrato dei benefici significativi in entrambe queste scale di valutazione. Un riscontro importante se si considera che in questi pazienti era elevato e inefficace l’utilizzo di risorse sanitarie e che il vantaggio della terapia con agopuntura si è mantenuto per 12 mesi. (E.L.) 

British Journal of General Practice June 2011; 61 (587): e306-e315


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO