Sanità

mar202017

Dossier formativo, Ribaldone (Ecm): novità che rivitalizza formazione

Dossier formativo, Ribaldone (Ecm): novità che rivitalizza formazione
Novità del triennio formativo 2017-2019 in tema di Ecm è il dossier formativo. Uno strumento attraverso il quale il professionista può programmare un percorso su misura creando un'agenda formativa in linea con le proprie scelte professionali. Questo è quanto emerso nel corso del convegno "Novità per l'educazione continua in medicina (Ecm): l'Agenas, la Fofi e gli Ordini nell'evoluzione della normativa".

La novità, voluta da Fofi e sostenuta dalla Commissione nazionale per la formazione continua, ha ora piena operatività con l'Accordo recentemente siglato tra Stato e Regioni. «L'Ecm» spiega Felice Ribaldone, delegato Fofi commissione Ecm, «è una tappa fondamentale per l'evoluzione del farmacista. E una spinta al processo formativo viene sicuramente dalle opportunità della formazione a distanza, gradita della categoria. Ma certamente un passaggio importante, e di fatto una delle novità del triennio formativo 2017-2019, è il dossier formativo individuale, realizzabile da ogni professionista sulla base di proprie scelte».



Lo strumento permette «al farmacista di aderire a iniziative di organizzazioni istituzionali, come la Federazione degli Ordini, su tematiche importanti ed è un primo passo per rivitalizzare e riqualificare la formazione anche da un punto di vista dei contenuti, mettendo in primo piano tematiche importanti come i farmaci innovativi». Dal convegno una riflessione: «In una sanità a 21 velocità, il rischio è che venga fuori una esasperata regionalizzazione anche della formazione. L'accordo approvato in Stato Regioni è un primo passo ma non è sufficiente. Occorre fare in modo che lo Stato riacquisti compiti e ruoli ben precisi a tutela dei cittadini».

Francesca Giani
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO