Sanità

dic22019

Dr.Max apre a Siena, un nuovo anello alla catena di proprietà

Dr.Max apre a Siena, un nuovo anello alla catena di proprietà

Con l'apertura di una farmacia con la propria insegna a Siena, Dr.Max, raggiunge quota 21 sul territorio nazionale e oltre duemila, a livello complessivo, in sei Paesi europei

Con l'apertura di una farmacia con la propria insegna a Siena, Dr.Max, gruppo ceco che fa capo a Penta Investiments, raggiunge quota ventuno sul territorio nazionale e oltre duemila, a livello complessivo, in sei Paesi europei. «Quella di Siena è la prima farmacia italiana con il nuovo format», spiega Mirko Favari, Ceo di Dr.Max Italia, «con il quale intendiamo innovare le farmacie acquisite sul modello di quelle già esistenti in Europa. Siamo un gruppo con una vocazione internazionale, di cui fanno parte 12.000 dipendenti, ma che opera localmente in sinergia con le istituzioni con le quali si trova a operare». Nel caso specifico il gruppo multinazionale ha rilevato e accolto nei nuovi locali la farmacia Lucherini, storico presidio senese. Favari rivendica come priorità. «Per noi è fondamentale coltivare un saldo legame con il territorio», sottolinea Favari. «Abbiamo mantenuto il personale della farmacia Lucherini integrandolo con nuove assunzioni. Nove in tutto le persone che operano in farmacia. Quanto al valore aggiunto del nuovo format, non posso non menzionare l'amplissimo assortimento e una scontistica ipercompetitiva, che non preclude però il valore del consiglio qualificato del farmacista, per noi fondamentale». Dr.Max è leader di mercato in Repubblica Ceca e Slovacchia e una delle più grandi catene in Polonia; l'approdo in Italia risale a gennaio 2018, all'indomani del varo della Legge Concorrenza. Settecento i prodotti di private label presenti in listino.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO