Sanità

mar262018

Ecg e telemedicina in farmacia: paziente salvata grazie a diagnosi infarto

Ecg e telemedicina in farmacia: paziente salvata grazie a diagnosi infarto
Un elettrocardiogramma eseguito in farmacia, l'invio del tracciato al cardiologo collegato via web, risposta immediata via mail con telefonata, vista la gravità: la paziente ha un infarto cardiaco in corso anche se senza marcati sintomi manifesti. La chiamata del 118 e l'assistenza terapeutica le salva la vita. È questa la breve cronaca di una vicenda che si è svolta in un piccolo paese della zona montana in provincia di Ascoli Piceno, dove, riporta la stampa locale, non è così semplice poter fare un accertamento diagnostico in tempi rapidi. La vicenda ha inizio con l'indicazione di fare un elettrocardiogramma del medico di famiglia a fronte di alcuni sintomi segnalati dalla paziente di 79 anni. La figlia della signora chiama il numero verde dell'Asur ma la lista d'attesa è di almeno un mese ma su suggerimento di una dipendente dell'unica farmacia del paese porta la madre subito in farmacia dove può fare l'elettrocardiogramma e avere risposta immediata.

Da qui il circolo virtuoso che ha salvato la paziente dagli effetti di un infarto non diagnosticato per tempo: "la signora viene sottoposta all'accertamento dal titolare, il dottor Mauro Strada, il quale invia, tramite web, il tracciato al cardiologo, dottor Francesco Silenzi del centro Cardiomed, che in pochi minuti lo legge, manda la risposta scritta tramite mail e, vista la gravità, per sicurezza telefona anche al farmacista. Infatti non c'è tempo da perdere. Alla signora è stato riscontrato un infarto cardiaco in corso, anche senza marcati sintomi manifesti. Allertata la figlia, che chiama immediatamente il 118, la paziente viene trasportata d'urgenza all'ospedale per le necessarie terapie".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO