farmaci

mag272011

Effetti avversi in etichetta, mai troppi se ben organizzati

La lista degli effetti collaterali, associati ai farmaci da prescrizione e indicati in etichetta e sulla confezione, ne include in media 70 per ogni molecola

La lista degli effetti collaterali, associati ai farmaci da prescrizione e indicati in etichetta e sulla confezione, ne include in media 70 per ogni molecola, stando ai risultati di uno studio pubblicato su Archives of internal medicine. Gli autori hanno selezionato tipi di farmaci da prescrizione che presentavano un elevato numero di effetti collaterali segnalati, tra questi c’erano antidepressivi, antivirali, e nuovi trattamenti per la sindrome delle gambe senza riposo e per il morbo di Parkinson. Sono state analizzate 5.600 etichette e più di 500 mila effetti avversi, e alcuni, tra i più comuni farmaci prescritti, avevano fino a 100 possibili reazioni avverse. Alcuni farmaci arrivavano ad averne 525. Secondo gli autori, un numero così elevato potrebbe complicare il lavoro del medico che per fare una scelta informata per il suo paziente deve scartabellare tra tutte le informazioni presenti nel foglietto illustrativo, ma come suggeriscono gli autori se queste fossero organizzate e presentate in modo appropriato, per esempio usando le attuali tecnologie, potrebbero diventare una documentazione dinamica e utile e anche personalizzabile sul paziente.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO