Sanità

ott182008

Efficace la nuova formulazione di Rebif

La nuova formulazione di interferone beta-1a (Rebif) di Merck Serono ha raggiunto l’endpoint primario dello studio clinico Improve (Investigating Mri Parameters with Rebif imprOved formulation). Obiettivo dello studio era la valutazione dell'efficacia della nuova formulazione del medicinale rispetto al placebo, in pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente con malattia attiva, mediante immagini di risonanza magnetica al termine di 16 settimane di trattamento. I risultati dello studio a 16 settimane - informa una nota dell’azienda - dimostrano che il numero medio delle singole lesioni cerebrali attive combinate per paziente e rilevate con la risonanza è diminuito del 69% i nei pazienti trattati con la nuova formulazione rispetto a quelli che hanno ricevuto il placebo. La nuova formulazione di Rebif è stata approvata dall'Unione Europea nell’agosto 2007 e in Canada a settembre del 2007. Oggi è commercializzata in tutti i paesi dell'Unione europea e in Canada, ma non è disponibile negli Stati Uniti.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi