NUTRIZIONE

feb222012

Efsa detta le quote proteiche adeguate

Una dieta equilibrata apporta le giuste quantità di nutrienti ed energia per la salute e il benessere. L'Efsa, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha diffuso un vademecum che stabilisce i quantitativi di proteine di cui la maggioranza degli individui necessita

Una dieta equilibrata apporta le giuste quantità di nutrienti ed energia per la salute e il benessere. L'Efsa, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha diffuso un vademecum che stabilisce i quantitativi di proteine di cui la maggioranza degli individui necessita per mantenersi in buona salute, in base all'età e al sesso. Questi i valori di riferimento sulle proteine stabiliti dal gruppo di esperti scientifici sui prodotti dietetici, l'alimentazione e le allergie:

  • adulti (compresi gli anziani): 0,83 grammi per kg di peso corporeo al giorno;
  • lattanti, bambini e adolescenti: tra 0,83 e 1,31 grammi per kg di peso corporeo al giorno, a seconda dell'età;
  • donne in gravidanza: assunzione supplementare di 1 grammo, 9 grammi e 28 grammi al giorno rispettivamente per il primo, secondo e terzo trimestre; 
  • donne in allattamento: assunzione supplementare di 19 grammi al giorno nei primi 6 mesi di allattamento e di 13 grammi al giorno nel periodo successivo.

Il comitato di esperti ritiene che «l'assunzione di proteine nella popolazione europea sia adeguata», anzi l'assunzione media di proteine da parte degli adulti in Europa è spesso pari o superiore a un quantitativo di assunzione di riferimento per la popolazione (Pri) di 0,83 g per kg di peso corporeo al giorno (tra 67 grammi e 114 grammi al giorno per gli uomini e tra 59 grammi e 102 grammi al giorno per le donne). Le Pri si applicano a diete con un apporto proteico misto, cioè da fonti sia animali sia vegetali.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO