Sanità

set142017

Ema a Milano, Mandelli cosa sta facendo il Governo?

Ema a Milano, Mandelli cosa sta facendo il Governo?
Bratislava davanti a Milano come nuova sede dell'Ema? Le ultime indiscrezioni che danno in vantaggio la capitale slovacca preoccupano il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli che in una nota ribadisce come Milano sia «una città assolutamente in grado, dal punto di vista logistico e operativo, di ospitare la nuova sede». Per questo Mandelli ha depositato un'interrogazione, rivolta al Presidente del Consiglio e al Ministro della Salute: «vogliamo capire» sottolinea «quali iniziative abbia intrapreso il governo per sostenere concretamente il trasferimento dell'Ema a Milano».

Il trasferimento di Ema a Milano, aggiunge il senatore di Forza Italia «è un obiettivo importantissimo per il nostro Paese, specie considerata la vitalità del settore farmaceutico italiano, con un export pari al 71% della produzione. Il comparto, in Lombardia, occupa 28mila addetti, più altri 18mila di indotto, ed investe ogni anno 7 miliardi di euro in ricerca ed innovazione». I sei criteri individuati dalla Commissione Ue e dall'Ema nella procedura per il trasferimento sono: garanzie che l'agenzia sia pienamente operativa nel momento in cui dovrà lasciare il Regno Unito, facilità di accesso alla nuova sede, esistenza di scuole per circa 600 studenti figli del personale, accesso al mercato del lavoro e assistenza sanitaria per le 900 famiglie del personale, continuità operativa e distribuzione geografica tra le diverse agenzie europee. E Milano sembrerebbe avere tutti i requisiti. Ora si tratta di attendere i prossimi passaggi ufficiali. A fine mese a Bruxelles, probabilmente il 25 settembre, ci sarà la presentazione ufficiale della candidatura meneghina. Un incontro bipartisan, promosso da europarlamentari di centrosinistra e di centrodestra, al quale dovrebbero essere presenti per illustrare le "carte" del capoluogo lombardo, anche il governatore Roberto Maroni e il sindaco Giuseppe Sala, oltre al ministro della Salute Beatrice Lorenzin.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO