farmaci

giu72013

Emofilia A, Fattore VIII: siringa pre-riempita facilita uso

siringa2

È ora disponibile anche in Italia un dispositivo (FuseNGo)innovativo: si tratta di una siringa pre-riempita, disegnata per semplificare la ricostituzione e la somministrazione del fattore VIII ricombinante della coagulazione. Attualmente, infatti, sono necessari tra i 7 e i 10 passaggi per la ricostituzione del fattore VIII, mentre con il nuovo dispositivo ne bastano solo tre. Inoltre, il suo sistema integrato riduce il tempo impiegato per la ricostituzione di circa 5 volte rispetto agli altri attualmente in commercio. «È un importante passo in avanti nel trattamento di questa patologia» ha detto Massimo Morfini, presidente dell'Associazione italiana centri emofilia (Aice) e direttore del centro per le Coagulopatie congenite dell'ospedale Careggi di Firenze, «questo dispositivo renderà i pazienti più indipendenti, evitando anche il pericolo di eventuali contaminazioni batteriche». L'emofilia A è la forma più comune di emofilia e si manifesta con emorragie spontanee o prolungate causate da un deficit del fattore VIII della coagulazione. «Per i pazienti» ha spiegato Morfini «le infusioni iniziano già dai primi mesi di vita e questa siringa può essere un alleato prezioso per i genitori dei piccoli emofilici nella gestione della patologia, come per gli adulti, che possono portarla con sè anche in viaggio».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Boiron Roux - Pediatria
vai al download >>

SUL BANCO