Sanità

giu202012

Enpaf, al via sussidi per i farmacisti colpiti dal sisma

Al via gli interventi assistenziali da parte dell’Enpaf in favore dei farmacisti colpiti dal sisma in Emilia Romagna. Questo al centro della decisione del Consiglio di amministrazione dell’Ente, che ha disposto aiuti per pensionati e iscritti, residenti o con attività lavorativa nelle province di Bologna, Ferrara, Mantova, Modena, Reggio Emilia e Rovigo. In sostanza, sono previsti sussidi straordinari per «danni all’abitazione di residenza (di proprietà o in comproprietà) e ai locali adibiti all’esercizio della farmacia o della parafarmacia, nonché un sostegno agli iscritti che hanno subito la perdita o la sospensione dell’attività lavorativa e a chi era già in condizione di disoccupazione involontaria in data antecedente al sisma». L’Enpaf fa sapere che la richiesta andrà inoltrata alla sede di Roma entro il 20 agosto, servendosi della modulistica messa a disposizione dagli Ordini o di quella pubblicata sul sito dell’Ente (www.enpaf.it).


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi