Benessere

lug232014

Evitare del tutto il sole non ha effetti benefici su mortalità

Evitare del tutto il sole non ha effetti benefici su mortalità
L'esposizione eccessiva alla luce solare è un fattore di rischio per lo sviluppo del melanoma, tuttavia anche evitarla del tutto non è salutare, specie nei paesi dove l'irradiazione naturale non è intensa. Lo confermano i risultati di uno studio svedese di coorte, il Melanoma in southern Sweden (Miss), che ha valutato in prospettiva la mortalità per tutte le cause in una coorte di 29.518 donne svedesi, d'età compresa tra i 25 e i 64 anni all'inizio dello studio, seguite per i 20 anni successivi. «Abbiamo scoperto che la mortalità per tutte le cause è risultata inversamente correlata alle abitudini di prendere il sole» hanno spiegato gli autori «il tasso di mortalità tra coloro che evitavano del tutto il sole è risultato circa due volte superiore rispetto al gruppo che invece vi si esponeva. Quindi consigliare di evitare i raggi solari, soprattutto nei paesi in cui l'intensità è bassa, potrebbe essere dannoso per la salute delle donne». L'ipotesi più probabile e che questi riscontri siano strettamente legati ai livelli di vitamina D che si riducono drasticamente in assenza di esposizione solare. Le raccomandazioni di esporsi al sole con cautela e le dovute protezioni rimangono comunque vincolanti nelle aree geografiche dove l'intensità della luce solare è massima, mentre nei paesi nordici occorre garantire una quota minima di irradiazione cutanea anche alle persone con la pelle più chiara per non compromettere la fisiologica sintesi di vitamina D. (E.L.)

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO