farmaci

apr72017

Farmaci antidepressivi, in Italia cresce il consumo ma la spesa cala

Farmaci antidepressivi, in Italia cresce il consumo ma la spesa cala
Il consumo di antidepressivi in Italia è in crescita dell'1,6%, la spesa complessiva per i prodotti, pari a oltre 262 milioni di euro, è tuttavia calata dell'8,2% a causa delle scadenze brevettuali. A delineare il trend l'analisi di QuintilesIms Italia, in occasione della Giornata mondiale della Salute odierna dedicata alla depressione. Nel nostro Paese sono stati venduti nel 2016 farmaci per il tono dell'umore per oltre 1,1 miliardi di unità standard (fiale e compresse), che hanno generato una spesa di oltre 262 milioni di euro. I consumi si concentrano soprattutto al Nord: la Liguria guida la classifica con 24 unità standard giornaliere per abitante. In Europa il mercato dei maggiori cinque Paesi vale 1,8 miliardi (valori a realizzo industria). Spicca la crescita dei consumi del Regno Unito (+5,6% per unità standard), seguito da Spagna (+2,9%), Germania (+1,9%) e Francia (+1,8%). Chiude la classifica l'Italia che tra questi Paesi Ue, è quella con il consumo medio pro capite più basso (18,6 unità standard) contro 26,6 della Francia, 31,8 degli spagnoli e 50 del Regno Unito.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO