Sanità

lug52022

Farmaci, Farmindustria: più ricerca con superamento tetti spesa e silos e regole certe

Farmaci, Farmindustria: più ricerca con superamento tetti spesa e silos e regole certe

Il 22% degli studi clinici è fatto in Italia, ma si può fare di più con regole certe e decreti attuativi e superamento delle logiche di tetti di spesa separati per i farmaci

Nel corso del 2021, in Europa ci sono state 79 le nuove autorizzazioni di farmaci, nel 2022 ne sono in arrivo 96 e il 22% degli studi clinici è stato fatto in Italia, ma si può fare di più con regole certe e decreti attuativi e superamento delle logiche che dividono in due silos i tetti di spesa per i farmaci. il messaggio di Massimo Scaccabarozzi, presidente di Farmindustria, nel corso del Pharma & Life Sciences Summit del Sole 24 Ore.


Proseguire percorso di superamento tetti spesa a silos

"Investiamo 700 milioni nella ricerca e il 22% degli studi clinici è fatto in Italia - ha sottolineato Scaccabarozzi. - Nel 42% si tratta di biotecnologie e per la maggior parte di malattie rare. è una ricerca produttiva. In Europa nel 2021 abbiamo avuto 79 nuove autorizzazioni di farmaci e 96 sono in arrivo nel 2022. Quella italiana è una ricerca che produce molto e ha anche molti studi in fase 1 e 2. Possiamo fare di più ma abbiamo bisogno di regole stabili, certe, che ci consentano di stare al passo con altri paesi".
Il presidente di Farmindustria ha ribadito che a pesare è "la mancanza dei decreti attuativi relativi al Regolamento europeo sulla sperimentazione clinica ma anche la necessità di una ulteriore riduzione dei troppi comitati etici ospedalieri".

L'altro aspetto prioritario da considerare "è superare il tetto che divide in due silos la spesa per i farmaci: quella per farmaci ospedalieri, che continua a crescere e a superare il limite previsto, e quella per i farmaci venduti nelle farmacie territoriali, che continua a calare negli ultimi anni. Basterebbe che tutte le spese per la farmaceutica fossero allocate senza distinzione in silos per riequilibrare i tetti. Il percorso che questo governo ha iniziato - ha concluso Scaccabarozzi - sta andando avanti. A breve ci saranno le elezioni: speriamo che il prossimo governo, qualsiasi esso sia, continui ad andare in questa direzione".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi