Sanità

giu82018

Farmaci, Giulia Grillo pronta a incontrare Regioni su prezzi e governance

Farmaci, Giulia Grillo pronta a incontrare Regioni su prezzi e governance
Prezzi delle forniture di farmaci con gara, governance della farmaceutica e modelli organizzativi più efficaci saranno oggetto di un incontro con le Regioni che il ministro Giulia Grillo intende organizzare al più presto con il coordinatore delle Regioni in Commissione salute Antonio Saitta. Lo afferma il neo ministro in un post su Facebook in cui dichiara il proprio interesse per le parole del Coordinatore della Commissione salute della Conferenza delle Regioni, riguardo la possibilità delle Regioni di poter abbassare i prezzi delle forniture di farmaci prima delle gare a commento della sentenza del Tribunale di Torino. Con questa sentenza, che sancisce la possibilità per le Regioni di abbassare il prezzo di fornitura di un medicinale adeguandolo al costo dei nuovi farmaci messi in commercio (generici e biosimilari), anche in un periodo successivo all'aggiudicazione della gara di appalto e prima di effettuare un nuovo bando di fornitura, «è stato stabilito un principio importantissimo che può consentire al sistema sanitario di contenere in modo rilevante i costi senza intaccare in alcun modo la qualità delle cure e la libertà di scelta dei medici ma soltanto introducendo elementi di concorrenza nel mercato» ha detto ieri Saitta che si detto «pronto a incontrare il nuovo ministro della Salute per illustrarle questa nuova buona pratica in materia farmaceutica, riprendere il tema del payback e più in generale quello della spesa farmaceutica nel suo complesso, che deve essere affrontato continuando a garantire la qualità delle cure e a vantaggio del sistema sanitario pubblico, per il quale tutte le regioni sono impegnate».

Le parole di Saitta, scrive il ministro Grillo nella sua pagina Facebook, «vanno nella direzione riportata dal Presidente del Consiglio in occasione del suo discorso di insediamento che ha sottolineato la volontà del Governo di lavorare d'intesa con le regioni e le province autonome per implementare modelli organizzativi più efficaci rispetto a quanto avviane attualmente. Sarà mia cura organizzare al più presto con il coordinatore delle Regioni in Commissione salute un confronto ed affrontare tutte le tematiche aperte in Conferenza Stato-Regioni tra cui la definizione della prossima governance della farmaceutica argomento previsto nel contratto di Governo del quale faccio parte e rinviato più volte dal passato esecutivo».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ascioti Maria T., Penazzi E. - Reparto dermocosmetico. Guida all'estetica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO