farmaci

ago32016

Farmaci illegali, Bacchini (Federfarma Verona): farmacisti sentinelle sul territorio

Farmaci illegali, Bacchini (Federfarma Verona): farmacisti sentinelle sul territorio
«Il maxi sequestro operato dalle Forze dell'Ordine è un passo in avanti, ma purtroppo è anche solo la punta dell'iceberg di una situazione che sembra difficile da arginare se non con una operazione di tipo "culturale" ». Così Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona commenta la recente l'operazione delle Fiamme Gialle di Malpensa in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane, che sono riuscite ad intercettare 30mila confezioni illegali sia nei bagagli a mano di viaggiatori provenienti soprattutto da America Latina e Africa sia in anonimi plichi postali. «Condividiamo la forte preoccupazione da parte di Federconsumatori che sottolinea la tipologia dei prodotti sequestrati tra i quali anche sostanze proibite nei Paesi dell'Unione Europea come preparati a base di idrochinone per schiarire la pelle ed eseguire peeling aggressivi, con gravi conseguenze per l'epidermide e gli strati più profondi di questo organo delicatissimo. Un'altra tipologia di farmaci sequestrati, e che da sempre viene acquistata con estrema leggerezza nei canali illegali on line, è quella dei prodotti contro le disfunzioni erettili, che devono invece essere prescritti dal medico perché potenzialmente molto pericolosi». Bacchini ricorda come l'Aifa abbia assegnato alle farmacie e ai farmacisti il ruolo di "sentinelle della legalità sul territorio" perché il farmaco illegale non entri nel circuito della farmacia. Un compito «arduo» che i farmacisti hanno intenzione di accettare «mantenendo» conclude Bacchini «il grande impegno fino ad oggi profuso, segnalando casi sospetti e invitando l'eventuale acquisto on line solo nei siti protetti dal marchio di garanzia europeo. Ma ancora una volta sottolineo l'importanza del consiglio e del confronto diretto con un sanitario sempre a disposizione in un front office aperto H24 e 365 giorni l'anno come la farmacia dove la consegna del farmaco è "cucita" addosso al singolo paziente che ha una propria storia sanitaria e spesso assume altri prodotti che possono interagire tra loro a scapito della salute».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO