Sanità

mag212014

Farmaci rubati, Ordine di Napoli: responsabilità operatori italiani va accertata

farmaci fiale

Se la Procura di Napoli dovesse accertare le responsabilità di 6, dei 12 operatori indicati dall’Aifa come coinvolti nell’acquisto di farmaci da distributori esteri non autorizzati, che si trovano nella provincia partenopea, l’Ordine non esiterà ad avviare l’istruttoria per aprire un provvedimento disciplinare sui suoi iscritti. A dirlo è Vincenzo Santagada, presidente dell’Ordine di Napoli, al termine del Consiglio convocato d’urgenza ieri per informare i colleghi su quanto accaduto e sulla richiesta inviata alla Procura per avere chiarimenti e maggiori informazioni sul coinvolgimento dei colleghi. «Aspettiamo ancora qualche giorno» spiega a farmacista33 i presidente dei farmacisti di Napoli «ma se dovessero essere accertate responsabilità dei colleghi che operano nella provincia, l’Ordine applicherà ciò che è di sua competenza, dunque sarà avviata un’istruttoria per il procedimento disciplinare e i colleghi coinvolti saranno convocati in audizione. Per ora ci atteniamo all’unica fonte ufficiale disponibile che è il comunicato dell’Aifa, in cui però non c’è chiarezza in merito alla posizione dei 12 operatori italiani, se sono parte lesa o se sono all’interno di una struttura non virtuosa». Nella filiera, spiega Santagada, «virtuosismo vuole che quando si viene contattati da grossisti con proposte sulla disponibilità di farmaci, i numeri dei lotti indicati vadano controllati sul sito dell’Aifa per verificare che non corrispondano a lotti rubati». E conclude: «Al momento non sappiamo se gli operatori hanno agito legalmente e nel rispetto delle norme, certo è che a noi come Ordine preme in primo luogo la salute dei cittadini, cosa che dimostriamo quotidianamente e con progetti di prevenzione, quindi sarà fatto tutto quanto di nostra competenza affinché la cittadinanza non corra alcun rischio».

Simona Zazzetta


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO