farmaci

nov52012

Farmaci, un algoritmo ottimizza la ricerca di nuove molecole

Tre ricercatori del Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori in Sardegna (Crs4) hanno depositato domanda di brevetto per produrre nuovi composti attivi interrogando le immense banche dati biologiche e chimiche realizzate dalla comunità scientifica e industriale

Tre ricercatori del Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori in Sardegna (Crs4) hanno depositato la domanda di brevetto per produrre nuovi composti attivi interrogando le immense banche dati biologiche e chimiche realizzate dalla comunità scientifica e industriale negli ultimi venti anni. «Si tratta di un metodo computazionale, cioè di un sistema di calcolo tramite computer» come spiega uno dei ricercatori Enrico Pieroni «la cui applicazione è rivolta principalmente alla progettazione farmacologica, capace di confrontare una molecola nuova e sconosciuta con quelle presenti in una banca dati, le cui caratteristiche sono note, per individuarne le proprietà più rilevanti». Senza alcun preclusione sulla sostanza di partenza si può arrivare a conoscerne solubilità, tossicità, affinità recettoriali, e quindi possibili utilizzi terapeutici, così come a sapere in anticipo quali effetti secondari potrebbe indurre. Considerando che oggi la ricerca di un nuovo farmaco parte da circa un milione di possibili candidati, «con questo algoritmo» continua Pieroni «è possibile scremare il ventaglio iniziale, riducendo magari a un centinaio le molecole più promettenti da sintetizzare e testare poi in laboratorio». Un considerevole risparmio di tempi e costi per le aziende farmaceutiche e per tutte le industrie coinvolte nella ricerca o nel perfezionamento di sostanze attive, perché il metodo può essere utilizzato anche per la progettazione di cosmetici, detergenti, materiali biodegradabili, alimenti nutraceutici, prodotti anallergici, additivi, antiparassitari e disinfestanti privi di controindicazioni.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO