farmaci

mar182014

Farmaci veterinari: novità per cani e cavalli

farmaci fiale

Il ministero della Salute ha autorizzato l’immissione in commercio del medicinale per uso veterinario Konclav (di Fatro SpA), compresse a base di amoxicillina e acido clavulanico per cani. Il medicinale è prodotto in vari dosaggi da adattare in base al peso dell’animale. Le indicazioni terapeutiche, grazie all’ampio spettro d’azione del farmaco, includono il trattamento di un'ampia varietà di condizioni patologiche dei cani, tra cui: infezioni del tratto digestivo, infezioni dell'apparato respiratorio, infezioni dell'apparato urogenitale, infezioni della cute (pelle e tessuti molli), sovrainfezioni batteriche sensibili all'amoxicillina. Il farmaco è attivo contro batteri Gram positivi e Gram negativi, compresi i ceppi produttori di beta-lattamasi, e Leptospira. Konclav può essere venduto soltanto dietro presentazione di ricetta medico-veterinaria ripetibile. Il ministero della Salute con procedura decentrata ha autorizzato l'immissione in commercio del medicinale per uso veterinario Noromectin praziquantel duo pasta orale per cavalli (di Norbrook Laboratories Limited) in siringhe preriempite. Ogni grammo contiene ivermectina 18,7 mg e praziquantel 140,3 mg. Il medicinale è indicato per il trattamento delle infestazioni miste da cestodi e nematodi o artropodi, causate dagli stadi adulti e immaturi di nematodi, nematodi polmonari, gasterofili e cestodi nei cavalli. L’uso del medicinale non è consentito in cavalle che producono latte per consumo umano. Inoltre il farmaco può essere venduto soltanto dietro presentazione di ricetta medico-veterinaria in triplice copia non ripetibile. (E.L.)


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO