Osservatorio

ott72020

Farmacia e aderenza alla terapia: nasce la piattaforma doFar

 
Farmacia e aderenza alla terapia: nasce la piattaforma doFar
Numerosi studi e ricerche hanno dimostrato come un coinvolgimento attivo della farmacia e del farmacista nella gestione dell'aderenza alla terapia, soprattutto nel paziente cronico, offra benefici sia in termini di miglioramento della prognosi, sia per una efficace gestione delle risorse del sistema sanitario. Allo stato attuale della Farmacia dei Servizi, manca ancora un sistema pratico per il farmacista e utile al cittadino, che possa aiutare nella gestione dei pazienti cronici, spesso in terapie multiple.

È indubbio che il paziente cronico abbia numerose criticità nella gestione della sua terapia: ogni giorno deve ricordarsi di assumere uno o più farmaci e farlo all'ora stabilita, mentre ogni mese deve tenere sotto controllo le scorte di farmaci a disposizione, ricordarsi di chiamare il medico prima che i farmaci terminino, andare personalmente o delegare qualcuno a ritirare la ricetta, recarsi quindi in farmacia per la dispensazione dei farmaci.
D'altra parte, il farmacista ha il problema di non poter pianificare con precisione le scorte, magari ha un magazzino con spazi ristretti, e così rischia di trovarsi sprovvisto del farmaco richiesto dal paziente, tanto meno ha la possibilità di ordinare i farmaci in DPC in quanto sprovvisto di NRE. Ad oggi non ha un filo diretto con il medico di medicina generale e manca un canale di confronto rapido ed efficace.

In questo contesto si inserisce doFar, un nuovo servizio telematico che mette in comunicazione medico di medicina generale, pazienti cronici e farmacisti, con l'obiettivo di gestire la filiera di prescrizione-rilascio-assunzione del farmaco e semplificarne i relativi i passaggi. DoFar è una società italiana, indipendente da industrie farmaceutiche o organizzazioni di categoria, che ha sviluppato un Sistema modulare finalizzato alla razionalizzazione del processo di dispensazione dei farmaci per pazienti cronici o per chiunque necessiti di terapia che copra almeno un intero anno. Il servizio è gestito attraverso l'interazione di 5 piattaforme che gestiscono la rete telematica che regola i flussi dei dati scambiati tra farmacista, medico di medicina generale, helpdesk, corriere e la rete organizzativo-logistica che coordina le azioni che i soggetti coinvolti compiono ai fini dell'erogazione del servizio.

Il paziente può scegliere tra due diversi abbonamenti, definiti Smart o Plus: in entrambi i casi non deve più preoccuparsi di controllare le dosi rimanenti dei farmaci, né fare richiesta al medico della nuova prescrizione in quanto il Sistema invia per email - una sola volta al mese - un documento riepilogativo definito memorandum contente i dati necessari per la compilazione delle ricette. Il medico, quindi, trasmette le ricette dematerializzare o gli NRE abbinati al codice fiscale per esteso del paziente al Sistema doFar che attraverso protocolli di sicurezza le invia alla farmacia di fiducia scelta dal paziente. Infine, la funzione "miritorninmente" della app mydofar ricorda al paziente di assumere il farmaco all'ora corretta.

Nella versione Smart il paziente dovrà solamente andare in farmacia, riceverà sempre una comunicazione nelle 24 ore che precedono la dispensazione per ricordare che i farmaci sono messi da parte per il ritiro; mentre con l'abbonamento Plus, il farmaco viene consegnato al domicilio indicato tramite corrieri dedicati che fanno capo ad una società terza. Anche in questo caso il paziente riceverà una comunicazione nelle 24 ore che precedono la dispensazione per informarlo della fascia oraria in cui verrà effettuata la consegna.

Dal punto di vista della privacy il sistema è automatico e blindato: la sicurezza è garantita da sistemi certificai secondo i più severi standard europei (GDPR) e il sistema di consegna al paziente è garantito da una società terza di rilevanza internazionale. I farmaci vengono consegnati in confezioni chiuse e trasportati in box refrigerati fino alla consegna.

I vantaggi per il farmacista sono molteplici, primo tra tutti il non dover gestire gli ordini dei farmaci all'ultimo momento. Infatti, il Sistema consente alla farmacia di visualizzare in anticipo la lista dei farmaci da dispensare attesi da ogni paziente iscritto al servizio, ordinatamente divisa per genere. Questo consente di avere scorte di farmacia calcolate in modo preciso per tutti i pazienti iscritti al servizio, assicurando al paziente la disponibilità dei farmaci sempre pronti per essere ritirati dal paziente o consegnati dal corriere. Il Sistema doFar consente al farmacista di disporre di un sistema tecnologico avanzato capace di confermare il ruolo della farmacia come primo, capillare presidio sanitari del territorio e contemporaneamente di consolidare il rapporto di fiducia tra paziente e farmacia.


Con il supporto non condizionato di doFar
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO