Osservatorio

nov52020

Farmacia 4.0, quadruplicato il numero di farmacie che utilizza la App Carepy

 
Farmacia 4.0, quadruplicato il numero di farmacie che utilizza la App Carepy
Semplificare la gestione delle terapie e dei farmaci in casa e fidelizzare il cliente, migliorando l'aderenza terapeutica.

Sono queste le due funzionalità che offre al farmacista la App Carepy e che hanno portato, a pochi mesi dalla partnership tra il Gruppo Comifar, leader nella distribuzione di prodotti farmaceutici e parafarmaceutici e Carepy, startup innovativa nata con la missione di migliorare l'aderenza terapeutica dei pazienti e produttrice della omonima APP, a quadruplicare il numero delle farmacie che ha adottato la soluzione digitale, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente alla partnership.

Merito di efficienza, esperienza, innovazione e capillarità che il Gruppo, numero uno in Italia ed Europa può vantare. Grazie alla App il farmacista ha la possibilità di ricevere e gestire direttamente in Carepy i codici NRE (ricette elettroniche) e l'elenco di tutti i prodotti necessari al paziente mensilmente, risparmiando tempo ed evitando contatti prolungati con i cittadini, e di profilare la propria clientela, inviando campagne promozionali mirate al target di pazienti interessati e invitandoli a partecipare a iniziative specifiche.

"Mai come oggi, investire in soluzioni digitali e innovative gioca un ruolo fondamentale per l'evoluzione della farmacia. Cogliere le nuove opportunità e offrire ai propri clienti un servizio come Carepy consente al farmacista di essere sempre di più il punto di riferimento per il cittadino in tema di salute e di benessere", osserva Domenico Barletta, Amministratore Delegato del Gruppo Comifar. "La scelta di investire su Carepy si integra all'interno di un più ampio processo di sviluppo del nostro Gruppo, che vede nel rafforzamento della relazione tra farmacista e paziente, emersa con maggiore intensità durante l'emergenza Covid-19, l'avvento di una nuova normalità", conclude Barletta.

Attraverso Carepy Pharma, la piattaforma web riservata ai farmacisti per la gestione farmacologica dei pazienti, il farmacista segue il percorso di cura del paziente, gestendo da remoto i farmaci e le terapie. Potrà effettuare promozioni mirate e invitare a iniziative specifiche. La comunicazione avviene sia tramite APP che tramite SMS e supporti cartacei per i pazienti meno digitalizzati. Avrà la possibilità, inoltre di gestire i codici NRE e l'elenco di tutti i prodotti necessari al paziente direttamente in Carepy, risparmiando tempo ed evitando contatti prolungati con i cittadini.

Promuovendo e favorendo la salute e il benessere dei pazienti, Carepy contribuisce inoltre al risparmio del Sistema Sanitario Nazionale. La non aderenza terapeutica, stimata per un paziente su due in Europa, si ripercuote infatti anche sulle casse della Sanità Pubblica, costretta ad erogare maggiori interventi sanitari, per un costo annuo di circa 125 miliardi di euro.

Il problema dell'aderenza terapeutica è particolarmente centrale per i pazienti cronici che nel contesto italiano sono oltre 24 milioni, supportati da 650mila professionisti sanitari.
I numeri del nuovo servizio digitale sono sorprendenti: il miglioramento dell'aderenza terapeutica è pari al 30% dopo sei mesi di utilizzo della piattaforma, i ricavi sono aumentati del 60% e il transito in farmacia è cresciuto del 70%, grazie alla fidelizzazione e alle iniziative mirate.

Per richiedere una demo visitare il sito
https://www.carepy.com/servizio-digitale-carepy-pharma/


Con il contributo non condizionante di Comifar



discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO