Sanità

dic182018

Farmacie comunali di Genova in vendita, arrivano i primi potenziali acquirenti

Farmacie comunali di Genova in vendita, arrivano i primi potenziali acquirenti
Nelle more della pubblicazione del bando di gara per la vendita delle 8 farmacie comunali di Genova, si sono fatti avanti due soggetti potenzialmente interessati: la società Farmacie Comunali Torino e una cordata di farmacisti titolari genovesi hanno sondato il terreno e preso informazioni. A riportarlo è il quotidiano Il Secolo XIX. Secondo la fonte locale il primo possibile acquirente è la società Farmacie Comunali Torino, realtà che nel capoluogo piemontese gestisce le 34 farmacie comunali. La società, dal 2014, è per l'80% controllata da privati visto che il Comune di Torino detiene solo il 20% della quota azionaria.

Ci sarebbe, però, anche una cordata di farmacisti genovesi tra le parti interessate. I contatti tra i soggetti interessati all'acquisizione delle Comunali genovesi e i vertici di Palazzo Tursi si sono intensificati la scorsa settimana dopo che l'assemblea ha approvato la delibera per vendita delle otto farmacie genovesi per circa dieci milioni di euro. Delibera passata dopo numerosi emendamenti presentati dalle opposizioni e accolta con le proteste dei lavoratori, presenti nella Sala del Comune. Le 8 farmacie saranno messe sul mercato in un unico pacchetto da circa dieci milioni di euro.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO