Sanità

apr262016

Farmacie in Emilia Romagna, Dal Re: riaperto confronto. Regione: valorizzare ruolo nel Ssr

Farmacie in Emilia Romagna, Dal Re: riaperto confronto. Regione: valorizzare ruolo nel Ssr
Rivedere le modalità di distribuzione dei farmaci, con la possibilità di distribuire anche i prodotti di assistenza integrativa, in una chiave che valorizzi il ruolo delle farmacie «parte integrante del Ssr» e avviare attività volte a migliorare l'uso dei farmaci e l'aderenza alla terapia. Questa in sintesi la base su cui si è giunti a un impegno sottoscritto dall'assessorato alle Politiche per la salute, da Federfarma Emilia-Romagna e Assofarm Emilia-Romagna durante l'incontro in Regione sulle farmacie convenzionate. Incontro, quello del 22 aprile, atteso dalle organizzazioni regionali di categoria proprio «per evitare la dichiarazione di stato di agitazione su tutto il territorio regionale» e così è stato, come conferma Domenico Dal Re, presidente regionale di Federfarma: «C'è stata un'apertura e sulla base di un impegno condiviso si è riaperto il confronto con la Regione sui temi in questione. Lo stato di agitazione è ora sospeso, attendiamo riposte concrete per il 5 maggio, data in cui avremmo dovuto fare la serrata». Stando a quanto comunica la Regione, durante l'incontro «è stato riconosciuto e condiviso il loro ruolo di presidio sanitario "rilevante", a livello territoriale, per i cittadini, soprattutto nelle realtà più decentrate. E per lo stesso Servizio sanitario regionale, di cui sono "parte integrante", per la loro "capillarità e professionalità"».

L'intenzione, si legge nella nota, è di «arrivare, in tempi rapidi, a una proposta che vada nella direzione di rivedere le modalità di distribuzione dei farmaci valorizzando ulteriormente il ruolo delle farmacie convenzionate, e valutando la possibilità di distribuire - oltre ai farmaci - i prodotti dell'assistenza cosiddetta "integrativa", come i presidi per i diabetici». Sulla base di questi presupposti «è stato condiviso anche l'impegno per migliorare l'utilizzo dei farmaci, come la vigilanza sugli effetti collaterali e l'aderenza alla terapia».

Simona Zazzetta
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO