Sanità

lug232019

Farmacie rurali e aree montane, siglato protocollo d'intesa Sunifar-Uncem

Farmacie rurali e aree montane, siglato protocollo d’intesa Sunifar-Uncem

Farmacie rurali e aree montane: protocollo Sunifar-Uncem assicurerà presidi sanitari essenziali nelle zone meno popolate

Promuovere le attività economiche e i servizi socio-sanitari nei piccoli comuni montani per garantire ai residenti servizi essenziali e la presenza continuativa dell'ambulatorio medico e delle piccole farmacie sul territorio. Questo l'obiettivo del protocollo d'intesa siglato a Roma da Federfarma-Sunifar, rappresentante delle 6.700 farmacie rurali, e l'unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani (Uncem).
L'intesa tra i due enti prevede il sostegno alle campagne di valorizzazione delle attività nei territori montani, per evitare lo spopolamento e assicurare la presenza di istanze del Sistema sanitario anche nei territori periferici. Come si legge nel comunicato diffuso dal Sunifar, l'intesa fra le due associazioni nasce della comune convinzione che le farmacie rurali svolgano un ruolo fondamentale nei piccoli paesi di montagna, spesso unico presidio sanitario in zone poco popolate.
L'accordo prevede quindi misure per favorire l'accesso ai farmaci, in special modo per quanti dovrebbero spostarsi per raggiungere Asl e ospedali e ritirare farmaci in distribuzione diretta; campagne di sensibilizzazione, di prevenzione, e prestazioni di prima istanza e telemedicina (previste dalla normativa sulla Farmacia dei Servizi). Il protocollo sottolinea inoltre la necessità che le farmacie diventino punti di riferimento per le emergenze a tutti gli effetti, con la possibilità di effettuare piccole medicazioni e di ricorrere ai defibrillatori. Importante anche il ruolo di consulenza e guida, sia per quanto riguarda l'indicazione dei centri di cura adeguati, sia nel supporto nelle vicende burocratiche, particolarmente gravose per anziani e cittadini con problemi motori.
«Sono molto soddisfatta dell'intesa raggiunta con UNCEM - ha commentato il presidente del Sunifar, Silvia Pagliacci. -. Collaboreremo per valorizzare il ruolo della farmacia rurale e salvaguardare la vitalità delle zone montane, che insieme rappresentano un importante patrimonio del nostro Paese».
«Il lavoro da fare insieme guarda al futuro dei servizi nelle aree montane - ha spiegato Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem - portando anche nelle farmacie l'innovazione dell'Agenda digitale, le opportunità della Strategia nazionale delle Aree interne, le risorse della nuova Programmazione di fondi europei 2021-2027. Le farmacie sono un punto di riferimento prezioso nei piccoli Comuni, che può ulteriormente crescere in stretta sinergia con gli enti locali».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO