Sanità

set282022

Farmacie sociali europee si incontrano a Pisa il 29 e 30 settembre. Il programma

Farmacie sociali europee si incontrano a Pisa il 29 e 30 settembre. Il programma

Le Farmacie Sociali Europee, riunite a Pisa i prossimi 29 e 30 settembre: Comitato Direttivo, Assemblea Generale della UEFS e giornata di studio


Saranno caratterizzati da una "forte condivisione delle esperienze di successo che ogni associato sta maturando nei propri contesti nazionali" i due giorni di lavori che vivranno le Farmacie Sociali Europee, riunite a Pisa i prossimi 29 e 30 settembre. Lo annuncia il presidente di Assofarm Venanzio Gizzi, attualmente a capo anche della stessa UEFS.

Il programma dell'incontro

Giovedì pomeriggio, spiega una nota di Assofarm, si svolgerà il Comitato Direttivo e la 62° Assemblea Generale della UEFS (Unione Europea delle Farmacie Sociali), venerdì vedrà invece una giornata di studio dedicata all'"Evoluzione del ruolo del Farmacista dopo la pandemia di Covid-19".
Dopo il saluto delle autorità e dei rappresentanti politici e istituzionali sono previsti i seguenti interventi:
- Jacques Gravier - Direttore editoriale di Quotidien du pharmacien.fr - "Le nuove mission del farmacista"
- Nello Martini - Presidente Fondazione Ricerca e Salute (ReS) - Fondatore AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) - "Come la pandemia da Covid-19 cambia il SSN e il futuro delle farmacie"
- Sophie Sergent Decherf - Farmacista Professoressa all'Università di Lille - "Compiti del farmacista dispensatore: tra modifiche legislative e realtà sul campo"
- Francesco Cavone - Head of integrated analytics IQVIA - "Scenario del mercato farmaceutico e ruolo del farmacista tra catene e canale online"
- Roberto Tobia - Presidente PGEU - "La Pandemia, i Farmacisti e le Farmacie in Europa. Resilienza e nuove frontiere professionali nell'assistenza sanitaria"
- Enrico Desideri - Presidente Fondazione per l'Innovazione e la Sicurezza in Sanità - "Prossimità - pro-attività - expertise professionale: 3 requisiti fondamentali delle Farmacie di Comunità per l'equità e la sostenibilità delle cure"
- Jesus Aguilar Santamaria - Presidente Consejo General de Colegios Oficinales de Farmaceuticos di Spagna. " Le farmacie spagnole dopo la pandemia".
Seguirà poi un dibattito moderato dall'editorialista di Pharmaradio e specialista di e-health Nicolas Latour sul tema "Quali indicazioni per la farmacia e la sanità dopo le "lezioni apprese" post-pandemia?"

"Da quando è iniziata la pandemia si dice che dobbiamo trasformare l'emergenza in opportunità - commenta Gizzi - lo spessore dei relatori e la centralità dei temi che tratteremo in questi giorni potrebbero fare dell'incontro di Pisa un momento fondativo di questa evoluzione delle esperienze degli ultimi anni in riforme per il futuro. Evoluzione che è certamente già iniziata, anche grazie ai meriti sul campo maturati dalle farmacie durante la crisi, e che ora va sostenuta al fine di rispettare obiettivi e tempi di realizzazione".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi