Sanità

mag72020

Farmacie, sondaggio: i consumatori chiedono acquisto online, ritiro anche di notte e blisteraggio terapia

Farmacie, sondaggio: i consumatori chiedono acquisto online, ritiro anche di notte e blisteraggio terapia

Un sondaggio sui consumatori italiani ha evidenziato che il 50% degli intervistati vorrebbe acquistare online; il 43% il ritiro anche di notte; il 33% il blisteraggio personalizzato dei farmaci

Cosa vorrebbero gli italiani dalla loro farmacia? Un sondaggio ha evidenziato che il 50% degli intervistati vorrebbe poter acquistare farmaci online; il 43% la possibilità di ritirare i farmaci presso punti di pick up disponibili anche di notte; il 33% vorrebbe coinvolgere la propria farmacia nel blisteraggio personalizzato dei farmaci in base al proprio piano terapeutico. Questi i principali dati emersi da una ricerca di mercato promossa da BD Rowa, Medical Company azienda che opera nell'industria delle tecnologie medicali e realizzata da Kantar media.

Consumatori chiedono servizi alla farmacia

Il sondaggio, che ha preso in esame un campione rappresentativo di oltre 1.000 italiani di età tra i 14 e i 64 anni, ha dimostrato che la farmacia ha un ruolo centrale nella vita delle persone. La maggior parte degli intervistati apprezza in particolare il servizio di consulenza, la relazione personale, la possibilità di acquistare farmaci rapidamente, la gamma di prodotti offerti e le competenze specialistiche della farmacia. I consumatori italiani, però, vorrebbero che la farmacia offrisse anche altri servizi.
Alla domanda: Quali delle seguenti possibilità vorresti che offrisse la tua farmacia in futuro, oltre all'acquisto online, il pick up 24/7 e il blisteraggio personalizzato, sono emersi altri desiderata. Il 30% vorrebbe una consulenza riservata e personalizzata; il 25% preferirebbe una atmosfera piacevole ed accogliente ed un altro 25% gradirebbe una gamma di prodotti più ampia. Inoltre, gli italiani si recherebbero con piacere anche in farmacia per alcuni servizi, invece di recarsi sempre dal medico. Per esempio, il 35% degli intervistati vorrebbe che la propria farmacia offrisse il servizio di vaccinazioni o consigli sulla vaccinazione mentre il 35% vorrebbe un primo check up su patologie minori come il raffreddore e il 20% vorrebbe ricevere la pianificazione della propria terapia in farmacia.

La farmacia territoriale svolge un ruolo fondamentale nella cura delle persone

«Questi dati, dall'ampio gradimento per la vendita online ai terminali di pick up per il ritiro di farmaci h24, dalla possibilità di consulenza più riservata e personalizzata in farmacia ad un'atmosfera d'acquisto più piacevole ed il desiderio di consulenza da parte del farmacista sul primo approccio a patologia minori - spiega Mauro Santapaola, Sales Leader Southern Europe in BD Rowa - mostrano che da un lato i clienti della farmacia vogliono avere la flessibilità di ordinare online e ritirare i loro prodotti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma dall'altro vogliono anche fare acquisti in farmacia come avviene nel retail. Ciò che abbiamo osservato sempre più negli ultimi anni è il desiderio di un servizio di consulenza più personalizzato e riservato».
«È in tempi come questi - ha concluso Santapaola - che diventa chiaro come la farmacia territoriale svolga un ruolo fondamentale nella cura delle persone».

Cristoforo Zervos
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO