Sanità

mar172017

FarmacistaPiù. Gli appuntamenti con Fenagifar, Assofarm, Fiafant e Farbanca

FarmacistaPiù. Gli appuntamenti con Fenagifar, Assofarm, Fiafant e Farbanca
Al via la manifestazione annuale dei farmacisti italiani arrivata alla sua IV edizione. Tra gli appuntamenti della tre giorni di lavoro il X Congresso Nazionale di Fenagifar che si svolgerà sabato pomeriggio, focalizzato sul tema dell'innovazione, da declinare, spiega la presidente Pia Policicchio «in tutte le coniugazioni della Professione, dalla Formazione ai Servizi. L'evoluzione sociale porta con sé un conseguente cambiamento della Professione. Questo è necessario per continuare a rispondere alle sempre più crescenti richieste in termini di salute da parte dei cittadini. Un cambio di passo che genera trasformazione senza mai rinnegare competenze e capacità che sono da sempre legate alla figura del Farmacista».

Nella mattinata di sabato si parlerà di remunerazione della Farmacia in un incontro organizzata da Assofarm, «uno spazio di confronto tra esperti che di recente non hanno risparmiato spunti innovativi, prese di posizione e impegni realmente riformatori per il nostro settore» spiega una nota di Assofarm. «Abbiamo impostato questo incontro» spiega Venanzio Gizzi, presidente di Assofarm «come un vero e proprio momento di rottura costruttiva su un processo di riforma che non sta andando avanti nei tempi e nei modi giusti. La farmacia italiana ha bisogno di accelerare i processi di riforma di cui fa parte. Servono nuove idee, e soprattutto serve il coraggio di portare avanti verità che stanno via via emergendo in maniera evidente. Le farmacie possono giocare un ruolo fondamentale in un Ssn rinnovato e moderno, ma devono fare investimenti, devono avere strutture e competenze nuove. È giunto il momento di verificare se tutte le farmacie italiane possono permettersi questo, e se tutte sono disposte ad accettare la sfida». Presenti quest'anno anche i non titolari della Fiafant con l'obiettivo di «alimentare la partecipazione e il coinvolgimento attivo dei collaboratori di farmacia in un percorso di rivendicazione di migliori condizioni contrattuali e di un maggior riconoscimento professionale. I collaboratori di farmacia hanno voglia di dare il loro contributo in maniera forte alla discussione e Fiafant ritiene che la via più efficace sia la stretta collaborazione, ognuno nel suo ambito, con le Organizzazioni Sindacali firmatarie del contratto nazionale, e con le altre associazioni professionali che con esse collaborano». Presente al congresso anche Farbanca che partecipa al convegno "La leva del credito per lo sviluppo e la crescita del sistema farmacia". «Per rispondere all'evoluzione della domanda e dei bisogni di salute» precisa una nota dell'Istituto di credito «e mantenersi al passo della costante innovazione che caratterizza il mondo della medicina e della sanità, il farmacista ha bisogno di approfondire il tema dei nuovi investimenti che possano favorire la crescita del fatturato della propria attività, ma anche lo sviluppo in nuove aree di offerta al cliente».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Tomasi - Atlante della salute in viaggio
vai al download >>

SUL BANCO