Sanità

gen92014

Farmacistapiù, Muschietti (Farmacieunite): più formazione e meno prodotti

Gariboldi Muschietti

Non una fiera di prodotti, ma un evento di informazione e formazione vera e propria per la farmacia del futuro pensata in termini di partecipazione all’organizzazione del Servizio sanitario. È questo quanto Franco Gariboldi Muschietti (foto) presidente di Farmacieunite, nuovo sindacato nato a Treviso, si attende da FarmacistaPiù, la nuova manifestazione dedicata al professionista che si svolgerà a Roma il 4, 5, 6 aprile 2014. «Stando all’impostazione data all’evento» aggiunge «sarà un’occasione per dimostrare ciò che la farmacia può fare sul territorio, per esempio, entrando in una partecipazione diretta con le Asl e il servizio sanitario regionale portando avanti il progetto Mur, di presa in carico del paziente con uno schema e con strumenti informatici condivisi dai farmacisti in tutte le provincie, tanto per citare solo alcuni dei fronti sui cui si sta lavorando da tempo».
Muschietti sottolinea che l’interesse per la manifestazione è rivolto soprattutto all’impostazione più prettamente professionale: «È importante ricordare che prima va valorizzata la professione del farmacista e poi le proposte commerciali, che vanno sì sostenute concretamente, ma devono essere di supporto professionale. Mi attendo che a Roma ci siano momenti ri dibattito sulle proposte, attraverso le quali dovremmo riprenderci il nostro ruolo, in vista della nuova remunerazione e della nuova convenzione. In pochi anni» conclude il presidente del sindacato «il ruolo del farmacista e della farmacia è stato stravolto, ed è arrivato il momento di dimostrare che possiamo fare proposte e farle recepire per poter tornare a essere protagonisti del sistema. Se non lo faremo saranno gli altri a decidere per noi».

Simona Zazzetta


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi