Sanità

mag202019

Farmacisti esperti in nutrizione, Afen rinnova Direttivo: al farmacista ruolo in consulenza

Farmacisti esperti in nutrizione, Afen rinnova Direttivo: al farmacista ruolo in consulenza

Farmacisti esperti in nutrizione, rinnovato comitato direttivo e presidenza. Associazioni di farmacie e parafarmacie sottolineano il fondamentale ruolo di consulenza del farmacista

L'Associazione Farmacisti Esperti in Nutrizione (Afen) ha rinnovato il Comitato Direttivo e la Presidenza: Pierluigi Pompei è il nuovo presidente dell'associazione, Emanuele Veronese vicepresidente, Francesco D'Amore segretario nazionale. Al nuovo direttivo arrivano gli auguri non solo della Fofi, ma anche dalle rappresentanze delle parafarmacie, Fnpi, Mnlf e Culpi con particolare riferimento al nuovo vicepresidente Veronese che è farmacista titolare di parafarmacia. In una nota, resa pubblica dall'house organ della Fofi, Afen ricorda il ddl presentato al Senato nel 2017 a firma di Luigi D'Ambrosio Lettieri e Andrea Mandelli, che "avrebbe inequivocabilmente consentito al farmacista di elaborare diete, ad una serie di proposte reiterate attraverso emendamenti ed altri provvedimenti, con le medesime finalità" e lo definisce "un atto formale di rilevanza epocale" che riconosce "al farmacista l'attività di consulenza, erogata in spazi appositamente adibiti, oltre che nella 'diffusione di informazioni e consigli sui medicinali', anche nei settori della nutraceutica, dei prodotti destinati ad una alimentazione particolare e degli integratori, nonché della fitoterapia, ovvero ancora del benessere e dei corretti stili di vita, si riconosce allo stesso una possibilità di intervento che va ben oltre la semplice elaborazione di un programma alimentare". E rilancia il Congresso nazionale Afen che con la IV edizione si terrà a Rimini il 19 e 20 ottobre.
Al nuovo direttivo sono arrivati gli auguri delle sigle di rappresentanza dei farmacisti che operano nelle parafarmacie. In particolare, la Federazione Nazionale Parafarmacie Italiane vede nell'elezione di Veronese, titolare di parafarmacia, "la grande apertura di Afen e la volontà di promozione scientifica coraggiosa e distante da posizioni partigiane e preconcette. Ringraziamo il direttivo per aver dato con queste nomine un segnale evidente di apprezzamento per le competenze del farmacista e non per il luogo in cui opera. Da anni infatti ci battiamo per dare maggiori competenze al farmacista professionista, indipendentemente dal luogo ove eserciti la sua professione". I farmacisti di parafarmacia, prosegue Fnpi, "hanno da sempre ricercato nuove strade per offrire maggiori servizi al cliente/paziente anche per questo l'apprezzamento e la collaborazione con Afen c'è stata fin della sua fondazione.
Il fatto stesso che molti colleghi di parafarmacia siano anche iscritti ad Afen ne è chiara dimostrazione". Stesso augurio anche dal Movimento Nazionale Liberi Farmacisti e dalla Confederazione Unitaria Libere Parafarmacie Italiane: "Crediamo che il farmacista esperto in nutrizione possa con la sua specifica e riconosciuta attività, certificata dal mondo accademico, essere un'opportunità per riportare il farmacista al ruolo di operatore sanitario che gli compete e possa essere da stimolo per creare ulteriori figure professionali quali il farmacista prescrittore e il farmacista clinico come avviene da anni in moltissime realtà europee ed extraeuropee.
Crediamo sia arrivato il momento per la categoria non rinunciare più ad alcun ruolo per cui il corso di studi autorevolmente prepara questo professionista, ciò al fine di offrire nuove opportunità di lavoro ai farmacisti italiani da troppo tempo rinunciatari a legittime aspirazioni e compiti sanitari. Ciò nella speranza che tale ruolo sia quanto prima anche riconosciuto legislativamente".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>

SUL BANCO